Bibliografia geologica delle Alpi Apuane

Elenco bibliografico

[1] Abbate, E., Balestrieri, M. L., Bigazzi, G., Norelli, P., & Quercioli, C., 1994. Fission-track dating and recent rapid denudation in Northern Apennines, Italy, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 48, pp. 579-585.
[2] Aiello, E., Bartolini, C., Caputo, C., D'Alessandro, L., Fanucci, F., Fierro, G., Gnaccolini, M., La Monica, G. B., Lupia Palmieri, E., Piccazzo, M., & Pranzini, E., 1975. Il trasporto litoraneo lungo la costa toscana fra la foce del Fiume Magra e i Monti dell'Uccellina, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 94, pp. 1519-1571.
[3] Aloisi, P., 1905. Contributo allo studio petrografico delle Alpi Apuane. Rocce granitiche, enfoditiche, diabasiche e serpentinose, Bollettino del Regio Comitato Geologico Italiano, vol. 36, n. 4, pp. 257-270.
[4] Aloisi, P., 1906. Albite nel calcare nummulitico di Ortola (Massa), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 15, pp. 5.
[5] Aloisi, P., 1909. Il quarzo dei marmi di Carrara, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 25, pp. 87-125.
[6] Ambrosi, A. C., 1953. Nota per la geologia di Monte Lupacino (Minucciano), Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 25, pp. 80-81.
[7] Ambrosi, A. C., 1967. L'antica costa lunense, versiliese, pisana e la Lucchesia nella interpretazione della fotografia aerea di Giulio Schmiedt, Giornale Storico della Lunigiana e del Territorio Lucense, vol. 18, n. 1-4, pp. 150-154.
[8] Aminti, P. L., Iannotta, P., & Pranzini, E., 1998. Morfodinamica di un sistema costiero intensamente protetto: il litorale di Marina di Massa, Convegno Nazionale "Rischio Idrogeologico", Accademia dei Lincei,
[9] Amodio Morelli, L. & Menchetti, S., 1969. Su alcuni minerali della zona del Bottino e del Canale dell'Angina-Zulfello (Alpi Apuane), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 76, pp. 417-445.
[10] Amorfini, A., 2002. Appunti storici sulle prime sezioni e carte geologiche delle Alpi Apuane, Acta Apuana, vol. 1, pp. 25-33.
[11] Amorfini, A., 2002. Le prime sezioni geologiche delle Alpi Apuane: note storiche, Il Geologo, vol. 47, pp. 7-9.
[12] Angelillis, R., 1973. Escursione mineralogica alla miniera del Frigido (Toscana), Notiz. Gr. Mineral. Lomb., vol. 70,
[13] Antonioli, F., Girotti, O., Improta, S., Nisi, M. F., Puglisi, C., & Verrubbi, V., 1999. Nuovi dati sulla trasgressione marina olocenica nella pianura versiliese, Atti del Convegno: Le Pianure - Conoscenza e Salvaguardia, Regione Emilia-Romagna, pp. 214-218.
[14] {Aquater S.p.A.}, 1980. Accertamenti ed indagini per la salvaguardia del Lago di Massaciuccoli e del suo territorio, E.T.S.,
[15] {Aquater S.p.A.}, 1994. Ricerca Mineraria di Base sulle Formazioni Paleozoiche e Triassiche delle Alpi Apuane. Inquadramento Geologico e Geominerario dell'Area di Indagine, Ministero dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato - Direzione Generale delle Miniere,
[16] Aqué, R., Brogi, A., & Meccheri, M., 2002. Tectonic setting of the Tuscan Nappe in the Turrite Cava Valley, southeastern Alpi Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, Volume speciale, vol. 1, pp. 649-658.
[17] Argnani, A., Barbacini, G., Bernini, M., Camurri, F., Ghielmi, M., Papani, G., Rizzini, F., Rogledi, S., & Torelli, L., 2003. Gravity tectonics driven by Quaternary uplift in the Northern Apennines: insights from the La Spezia-Reggio Emilia geo-transect, Quaternary International, vol. 101-102, pp. 13-26.
[18] Attuoni, P., 1956. Aree di escavazione e vie del traffico del Marmo Apuano, Bollettino della Società Geografica Italiana, pp. 14-32.
[19] Azzari, M., 1990. Le Ferriere Preindustriali delle Alpi Apuane, Edizioni All'Insegna del Giglio, Regione Toscana,
[20] Azzaro, E., Di Sabatino, B., & Negretti, G., 1977. Grado metamorfico di alcune rocce della "Serie Scistosa Basale" dei dintorni della Foce del Giovo (Apuane Settentrionali), Rendiconti della Società Italiana di Mineralogia e Petrologia, vol. 33, n. 2, pp. 667-670.
[21] Azzaro, E., Negretti, & Tucci, P., 1987. A chemiostratigraphic study of the metadolomitic sequence of the southern side of Mount Corchia (Alpi Apuane, Italy), Geologica Romana, vol. 26, pp. 293-303.
[22] Azzaroli, A., 1950. Osservazioni sulla formazione villafranchiana di Olivola in Val di Magra, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 57, pp. 104-111.
[23] Azzaroli, A., 1951. Sul sovrascorrimento nel versante nord-est delle Alpi Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 70, pp. 383-388.
[24] Azzaroli, A., 1955. La struttura della valle del Serchio nei dintorni di Castelnuovo di Garfagnana, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 74, pp. 73-79.
[25] Azzaroli, A., 1977. The Villafranchian stage in Italy and the Plio-Pleistocene boundary, Giornale di Geologia, vol. 41, n. 2, pp. 61-79.
[26] Azzini, F., 1922. Pirite del M. Costa in Versilia (Toscana), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. ???, pp. 5.
[27] {Autorità di Bacino del Fiume Arno}, 1994. L'Evoluzione e la Dinamica del Litorale Prospiciente i Bacini dell'Arno e del Serchio e i Problemi di Erosione della Costa, Quaderni dell'Autorità di Bacino del Fiume Arno,
[28] Bagnoli, G. & Tongiorgi, M., 1979. New fossiliferous Silurian (M. Corchia) and Devonian (Monticiano) layers in the Tuscan Paleozoic, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 20, pp. 301-313.
[29] Bagnoli, G., Gianelli, G., Puxeddu, M., Rau, A., Squarci, P., & Tongiorgi, M., 1979. A tentative stratigraphic reconstruction of the Tuscan Paleozoic basement, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 20, pp. 99-116.
[30] Bagnoli, G., Gianelli, G., Puxeddu, M., Rau, A., Squarci, P., & Tongiorgi, M., 1981. Segnalazione di una potente successione clastica di età probilmente carbonifera nel basamento della Toscana meridionale, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 21, pp. 127-136.
[31] Bailey, E. B. & McCallien, W. J., 1963. Liguria nappe; northern Apennines, Transactions - Royal Society of Edinburgh, vol. 65, n. 13, pp. 315-333.
[32] Baldacci, F., Elter, P., Giannini, E., Giglia, G., Lazzarotto, A., Nardi, R., & Tongiorgi, M., 1967. Nuove osservazioni sul problema della Falda Toscana e sulla interpretazione dei flysch arenacei tipo ``Macigno'' dell'Appennino settentrionale, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 6, n. 2, pp. 213-244.
[33] Baldacci, F. & Raggi, G., 1971. Bacino del fiume Magra. Carta della permeabilità dei terreni, Ist. Geol. Un. Pisa,
[34] Baldacci, F. & Raggi, G., 1972. Bacino del fiume Magra. Carta della franosità, Ist. Geol. Un. Pisa,
[35] Baldacci, F., Carmignani, L., Fantozzi, F. L., Meccheri, M., & Plesi, G., 1992. Lineamenti stratigrafico-strutturali lungo la trasversale Alpi Apuane-Appennino reggiano-modenese, Studi Geologici Camerti, Volume speciale, vol. 1992/2, pp. 31-49.
[36] Baldacci, F., Cecchini, S., Lopane, G., & Raggi, G., 1993. Le risorse idriche del bacino del Fiume Serchio ed il loro contributo all'alimentazione dei bacini idrografici adiacenti, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 49, pp. 365-391.
[37] Baldacci, F., Bellini, L., & Raggi, G., 1994. Le risorse idriche sotterranee della pianura pisana, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 101, pp. 241-322.
[38] Baldacci, F., 1999. Struttura e piezometria del "1$\,^\circ$ acquifero artesiano in ghiaie" della pianura pisana, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 106, pp. 91-101.
[39] Baldi, P., Bertini, G., Cameli, G. M., Decandia, F. A., Dini, I., Lazzarotto, A., & Liotta, D., 1994. La tettonica distensiva post-collisionale nell'area geotermica di Larderello (Toscana meridionale), Studi Geologici Camerti, Volume speciale, vol. 1, pp. 183-193.
[40] Balestrieri, M. L., Bernet, M., Brandon, M. T., Picotti, V., Reiners, P., & Zattin, M., 2003. Pliocene and Pleistocene exhumation and uplift of two key areas of the Northern Apennines, Quaternary International, vol. 101-102, pp. 67-73.
[41] Baratta, F., 1922. Sorgenti d'acqua nella Versilia, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 3, pp. 106-122.
[42] Baratta, F., 1927. Acque sorgenti nella valle Camaiorese, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 8, pp. 12.
[43] Baratta, F., 1927. Circa il sistema più economico ed opportuno per dotare di ottima acqua potabile Camaiore e Lido, Via reggio e le marine di Pietrasanta e del Forte dei Marmi, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 7, pp. 8.
[44] Baratta, F., 1931. Studi sperimentali su le acque sotterranee Camaioresi, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 7, pp. 8.
[45] Baratta, F., 1940. Commemorazione di Domenico Zaccagna, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 21, pp. 27-30.
[46] Barber, M., Masi, U., & Tolomeo, L., 1982. Strontium geochemistry in the epithermal barite deposits from the Apuane Alps (northern Tuscany, Italy), Chemical Geology, vol. 35, pp. 351-356.
[47] Barberi, F. & Giglia, G., 1965. La serie scistosa basale dell'Autoctono delle Alpi Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 84, n. 6, pp. 41-92.
[48] Barbieri, M., Masi, U., & Tolomeo, L., 1982. Strontium geochemistry in the epithermal barite deposits from the Apuan Alps (northern Tuscany, Italy), Chemical Geology, vol. 35, n. 3-4, pp. 351-356.
[49] Barducci, A., Carmignani, L., Conti, P., Disperati, L., Fantozzi, P. L., Mancini, S., Massa, G., Rindinilla, A., Simoncini, D., & Vaselli, L., 2008. Approccio multidisciplinare per la valorizzazione della risorsa lapidea apuana, Simposio sullo Stato del Territorio e delle Risorse Naturali in Toscana, pp. 207-216.
[50] Baroni, C., Bruschi, G., & Ribolini, A., 2000. Human-induced hazardous debris flows in Carrara marble basins (Tuscany, Italy), Earth Surface Processes and Landforms, vol. 25, n. 1, pp. 93-103.
[51] Baroni, C., Bruschi, G., Criscuolo, A., & Ribolini, A., 2001. Il rischio geomorfologico indotto dall'attivita estrattiva nei bacini marmiferi apuani (Alpi Apuane, Toscana), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 107, pp. 87-96.
[52] Baroni, C., Pieruccini, P., Bini, M., Coltorti, M., Fantozzi, P. L., Guidobaldi, G., Nannini, D., Ribolini, A., & Salvatore, M. C., 2015. Geomorphological and Neotectonic Map of the Apuan Alps (Tuscany, Italy), Geografia Fisica e Dinamica Quaternaria, vol. 38, pp. 201-227.
[53] Baroni, C., Ribolini, A., Bruschi, G., & Mannucci, P., 2010. Geomorphological map and raised-relief model of the Carrara marble basin, Tuscany, Italy, Geografia Fisica e Dinamica Quaternaria, vol. 33, pp. 233-243.
[54] Barsottelli, M., Fratini, F., Giorgetti, G., Manganelli Del Fà, C., & Molli, G., 1998. Microfabric and alteration in Carrara marble: a preliminary study, Science and Technology for Cultural Heritage, vol. 7, pp. 115-126.
[55] Bartolini, C. & Bortolotti, V., 1971. Studi di geomorfologia e tettonica. I - I depositi continentali dell'Alta Garfagnana in relazione alla tettonica plio-pleistocenica, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 10, pp. 203-245.
[56] Bartolini, C., Caputo, C., Cavazza, S., Ceffa, L., Celestre, P., Cortemiglia, G. C., Fanucci, F., Fierro, G., Gnaccolini, M., Imperiale, G., La Monica, G. B., Lupia Palmieri, E., Marone, V., Mordenti, A., Montano, F., Nardi, M., Paganelli, L., Paoletti, A., Piacentino, G. B., Piccazzo, M., Pranzini, E., & Versino, L., 1976. Ricerche sul Regime e la Conservazione dei Litorali. Area Campione Alto Tirreno, C.N.R., Programma Speciale per la Conservazione del Suolo, vol. 92, pp. 74.
[57] Bartolini, C., Bernini, M., Carloni, G. C., Costantini, A., Federici, P. R., Gasperi, G., Lazzarotto, A., Marchetti, G., Mazzanti, R., Papani, G., Pranzini, G., Rau, A., Sandrelli, F., Vercesi, P. L., Castaldini, D., & Francavilla, F., 1982. Carta neotettonica dell'Appennino settentrionale. Note illustrative, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 101, pp. 523-549.
[58] Bastogi, M., 2019. Le tracce della glaciazione nelle Alpi Apuane e nell'Appennino settentrionale, Geologia dell'Ambiente, vol. 4, pp. 2-9.
[59] Batoni, M. & Ceccantini, L., 2004. La miniera di Levigliani, Lucca, Toscana, Micro, vol. 2, pp. 41-54.
[60] Battaglia, P., 1931. Note su alcune industrie paleolitiche della cerchia alpina e delle Alpi Apuane, Atti Acc. Scient. Ven. Trent. Istr., vol. 22,
[61] Battaglia, S., Nannoni, R., & Orlandi, P., 1977. Le piemontite del Monte Corchia (Alpi Apuane), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 84, pp. 174-178.
[62] Behrmann, R. B., 1958. Die geotektonische Entwicklung des Apennin Sistems, Geotektonische Forschungen, vol. 12, pp. 100.
[63] Bellagotti, E., 2001. Geologia della sinclinale di M. Altissimo (Alpi Apuane Centrali): studio strutturale del settore M. Pelato-M. Altissimo-Arni, Università di Siena, Tesi di laurea, pp. 65.
[64] Bellè, E. & Simonini, A., 1997. Nuovi ritrovamenti del marmo delle Apuane (Massa-Carrara), Riv. Min. It., vol. 21, pp. 279-282.
[65] Bellinzona, G., Boni, A., Braga, G., & Marchetti, G., 1971. Note Illustrative della Carta Geologica d'Italia in scala 1:100.000, Foglio 71 - Voghera, Servizio Geologico d'Italia,
[66] Beneo, E., 1940. Domenico Zaccagna 1851-1940, Bollettino del Regio Ufficio Geologico d'Italia, vol. 65, pp. 1-12.
[67] Beneo, E., 1945. Nuova località fossilifera e nuovo ghiacciaio nelle Alpi Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 64, pp. 40-42.
[68] Beneo, E., 1948. Alcune osservazioni sulla nota di F. Ippolito, "Sulla geologia delle Alpi apuane", Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 67, pp. 210-211.
[69] Beneo, E., 1951. Breve critica alla pubblicazione ``Le Alpi Apuane'', Bollettino del Servizio Geologico d'Italia, vol. 72,
[70] Bennett, R. A., Serpelloni, E., Hreinsdóttir, S., Brandon, M. T., Buble, G., Basic, T., Casale, G., Cavaliere, A., Anzidei, M., Marjonovic, M., Minelli, G., Molli, G., & Montanari, A., 2012. Syn-convergent extension observed using the RETREAT GPS network, northern Apennines, Italy, Journal of Geophysical Research: Solid Earth, vol. 117, n. B4,
[71] Benvenuti, M., Lattanzi, P., Tanelli, G., & Cortecci, G., 1986. The Ba-Fe-pyrite deposit of Buca della Vena, Apuan Alps, Italy, Rendiconti della Società Italiana di Mineralogia e Petrologia, vol. 41, n. 62, pp. 347-358.
[72] Benvenuti, M., Lattanzi, P., & Tanelli, G., 1989. Tourmalinite-associated Pb-Zn-Ag mineralization at Bottino, Apuane Alps, Italy; geologic setting, mineral textures, and sulfide chemistry, Economic Geology, vol. 84, n. 5, pp. 1277-1292.
[73] Benvenuti, M., Costagliola, P., Tanelli, G., Cortecci, G., & Lattanzi, P., 1990. Geology, mineralogy and geochemistry of the barite-pyrite (Pb-Ag) deposit at Pollone, Apuane Alps, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 109, n. 4, pp. 735-741.
[74] Benvenuti, M., Costagliola, P., Lattanzi, P., Cortecci, G., & Tanelli, G., 1991. A genetic model of polymetallic ore deposits from Apuane Alps; evidences from stable isotope data, Source, Transport and Deposition of Metals, Balkema, pp. 249-252.
[75] Benvenuti, M., Costagliola, P., Lattanzi, P., & Tanelli, G., 1991. Mineral chemistry of tourmalines from the Bottino mining district, Apuane Alps (Italy), European Journal of Mineralogy, vol. 3, pp. 537-548.
[76] Benvenuti, M., 1991. Ni-sulphides from the Bottino Mine (Tuscany, Italy), European Journal of Mineralogy, vol. 3, n. 1, pp. 79-84.
[77] Benvenuti, M., Brizzi, G., & Dini, A., 1992. La miniera piombo-argentifera del Bottino (Lucca) - 1$\,^\circ$ Parte, Rivista Mineralogica Italiana, vol. 16, n. 4, pp. 219-234.
[78] Benvenuti, M., Cortecci, G., Costagliola, P., Lattanzi, P., Ruggieri, G., & Tanelli, G., 1992. The metamorphic-hosted precious- and base-metal deposits of the Bottino-Valdicastello region (Apuane Alps, Tuscany): an overview, Acta Vulcanologica, vol. 2, pp. 45-54.
[79] Benvenuti, M., Brizzi, G., & Dini, A., 1993. La miniera piombo-argentifera del Bottino (Lucca) - 3$\,^\circ$ Parte, Rivista Mineralogica Italiana, vol. 17, n. 2, pp. 103-119.
[80] Benvenuti, M., Brizzi, G., & Dini, A., 1993. La miniera piombo-argentifera del Bottino (Lucca) - 2$\,^\circ$ Parte, Rivista Mineralogica Italiana, vol. 17, n. 1, pp. 1-22.
[81] Benvenuti, M., Costagliola, P., Lattanzi, P., & Tanelli, G., 1994. Geothermometry and geobarometry in the S. Anna tectonic window, southern Apuane Alps, Tuscany, Italy, International Mineralogical Association, 16th General Meeting, Abstracts, pp. 38.
[82] Benvenuti, M., Mascaro, I., Corsini, F., Ferrari, M., Lattanzi, P., Parrini, P., Costagliola, P., & Tanelli, G., 2000. Environmental mineralogy and geochemistry of waste dumps at the Pb(Zn)-Ag Bottino mine, Apuane Alps, Italy, European Journal of Mineralogy, vol. 12, n. 2, pp. 441-453.
[83] Benzio, C., 1987. Storia di un Territorio. Le Marine Lucchesi tra il XV e il XIX secolo, Pacini Editore,
[84] Bergmann, H., 1969. Geologische und lagerstättenkundliche Untersuchungen in den südwestlichen Apuaner Alpen (Toskana/ Italien), Ludwig-Maximilians-Univ. Munich, PhD thesis, pp. 78.
[85] Bernardini, M., 1965. Rilievo magnetometrico del giacimento di Fornovolasco, Annali di Geofisica, vol. 18, pp. 279-293.
[86] Bernini, M., Boccaletti, M., Moratti, G., Papani, G., Sani, F., & Torelli, L., 1990. Episodi compressivi neogenico-quaternari nell'area estensionale tirrenica nord-orientale. Dati a mare e a terra, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 45, pp. 577-589.
[87] Bernini, M., 1991. Le strutture estensionali della Lunigiana (Appennino settentrionale): proposta per un modello deformativo, Atti Ticinensi di Scienze della Terra, vol. 34, pp. 29-38.
[88] Bernini, M. & Papani, G., 2002. La distensione della fossa tettonica della Lunigiana nord-occidentale (con carta geologica alla scala 1:50.000), Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 121, pp. 313-341.
[89] Berretti, E., 2005. La terminazione meridionale della sinclinale di M. Altissimo (Alpi Apuane)., Università degli Studi di Siena, Dipartimento di Scienze della Terra, pp. 1-73.
[90] Bertoldi, R., 1988. Una sequenza palinologica di età Rusciniana nei sedimenti lacustri basali del bacino di Aulla-Olivola (Val di Magra), Rivista Italiana di Paleontologia e Stratigrafia, vol. 94, pp. 135-138.
[91] Bertotti, G., Elter, P., Marroni, M., Meccheri, M., & Santi, R., 1986. Le argilliti a blocchi di M. Veri: considerazioni sulla evoluzione tettonica del Bacino ligure nel Cretaceo superiore, Ofioliti, vol. 11, n. 3, pp. 193-220.
[92] Bertuccelli, G. & Giacomelli, N., 2002. Miniere dell'Alta valle del Frigido (Comune di Massa), Coop. Itinere,
[93] Biagioni, C., 2004. Le mineralizzazioni manganesifere dei Diaspri auctt. di Vagli (Alpi Apuane, Lucca), Università di Pisa,
[94] Biagioni, C. & Orlandi, P., 2009. Tiemannite e metacinabro della miniera Buca della Vena (Alpi Apuane), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, vol. 114, pp. 13-17.
[95] Biagioni, C., D'Orazio, M., Vezzoni, S., Dini, A., & Orlandi, P., 2013. Mobilization of Tl-Hg-As-Sb-(Ag, Cu)-Pb sulfosalt melts during low-grade metamorphism in the Alpi Apuane (Tuscany, Italy), Geology, Geological Society of America, vol. 41, n. 7, pp. 747--750.
[96] Bigazzi, G., Di Pisa, A., Gattiglio, M., Meccheri, M., & Norelli, P., 1988. La struttura cataclastico-milonitica di Foce di Mosceta, Alpi Apuane sud-orientali (M. Corchia, Gruppo delle Panie), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 95, pp. 105-116.
[97] Blanc, A. C., 1934. Formazioni pleistoceniche nel sottosuolo della Versilia, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 43, n. 5, pp. 129-143.
[98] Blanc, A. C. & Tavani, G., 1935. Una fauna marina nelle brecce ossifere dei Monti d'Oltre Serchio, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 44, pp. 49-51.
[99] Blanc, A. C., 1936. La stratigraphie de la plaine côtière de la Basse Versilia (Italie) et la trasgression flandrienne en Méditerranée, Revue de Géographie Physique et de Géologie Dynamique, vol. 9, pp. 273-279.
[100] Blanc, A. C., Settepassi, F., & Tongiorgi, E., 1953. Excursion au Lac de Massaciuccoli (plaine côtière de la basse Versilia), INQUA, 4$\,^{\circ}$ Congres International,
[101] Blanchard, F., 1887. Les mines de plomb argentifère du Bottino près de Serravezza (Toscane, Italie), depuis les Etrusques et les Romains, jusqu' à nos jours, Bulletin Societé de l'Industrie Minerale, vol. 1,
[102] Boccaletti, M. & Bortolotti, V., 1965. Lacune della Serie Toscana. 1 - Serie stratigrafiche giurassico-eoceniche nelle zone di Roggio e Trassilico sul versante orientale delle Alpi Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 84, n. 5, pp. 271-356.
[103] Boccaletti, M. & Sagri, M., 1967. Lacune della Serie Toscana. 3 - Stratigrafia del Mesozoico nella zona di Equi Terme (Lunigiana), Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 86, n. 3, pp. 503-523.
[104] Boccaletti, M., 1968. Analisi sistematica delle micropieghe della 'serie toscana' nell'area delle Alpi apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 87, n. 4, pp. 643-659.
[105] Boccaletti, M. & Sguazzoni, G., 1969. Ammoniti limonitizzate nei calcari grigi con selce e nelle marne a Posidonia della "serie" Autoctona del M. Pisano, L'Ateneo Parmense - Acta Naturalia, vol. 5, n. 1, pp. 11pp..
[106] Boccaletti, M. & Manetti, P., 1969. Osservazioni petrografiche e sedimentologiche sui calcari con selce della "serie" autoctona e sovrascorsa nella parte nord-occidentale del Monte Pisano e dei Monti d'Oltre Serchio, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 8, n. 3, pp. 325-342.
[107] Boccaletti, M., Fazzuoli, M., & Manetti, P., 1975. Caratteri sedimentologici del Calcare massiccio a nord dell'Arno, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 94, pp. 377-405.
[108] Boccaletti, M. & Gosso, G., 1980. Analisi della deformazione plicativa e rapporti con lo sviluppo della blastesi metamorfica nell'area di Campo Cecina-M. Pisanino delle Alpi Apuane settentrionali, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 21, pp. 101-110.
[109] Boccaletti, M., Coli, M., Decandia, A., Giannini, E., & Lazzarotto, A., 1980. Evoluzione dell'Appennino settentrionale secondo un nuovo modello strutturale, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 21, pp. 359-373.
[110] Boccaletti, M., Gosso, G., & Moratti, G., 1981. Indizi di paleocarsismo nel marmo delle Alpi Apuane settentrionali, Rendiconti della Società Geologica Italiana, vol. 4, n. 4, pp. 315-316.
[111] Boccaletti, M., Coli, M., & Gosso, G., 1982. Strutture di interferenza a scala megascopica nel settore nord delle Alpi Apuane, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 24, pp. 289-292.
[112] Boccaletti, M., Capitani, S., Coli, M., Fornace, G., Gosso, G., Grandini, G., Milano, P. F., Moratti, G., Nafissi, P., & Sani, F., 1983. Caratteristiche deformative delle Alpi Apuane settentrionali, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 26, pp. 527-534.
[113] Boccaletti, M., Pieri, M., Turrini, C., & Moratti, G., 1991. Field Excursion in the Apuane Alps Area, Field Trip Guide Book. 3rd E.A.P.G. Conference, AGIP - European Association of Petroleum Geoscientists,
[114] Boccaletti, M. & Sani, F., 1998. Cover thrust reactivations related to internal basement involvement during Neogene-Quaternary evolution of the Northern Apennines, Tectonics, vol. 17, pp. 112-130.
[115] Bode, S., 1979. Geological Map of the Northwestern Apuane Alps between Campo Cecina and Monzone, L'Ateneo Parmense - Acta Naturalia, vol. 15, n. 1, pp. 3-12.
[116] Bodechtel, J., 1965. Zur Genese der Eisenerze der Toskana und der Insel Elba, Neues Jahrbuch für Mineralogie, Abhandlungen, vol. 103, n. 2, pp. 147-162.
[117] Bonatti, S., 1931. Rocce prasinitiche di Bergiola Foscalina nelle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 41, pp. 174-181.
[118] Bonatti, S., 1932. La sabbia di Viareggio (proprietà fisiche, chimiche e mineralogiche), Atti Congr. Naz. di Idrol. Climatol. e Terapia Fisica, pp. 3-13.
[119] Bonatti, S., 1933. La roccia porfiroide di Forno Volasco (Alpi Apuane), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 43, pp. 210-216.
[120] Bonatti, S., 1938. Studio Petrografico delle Alpi Apuane, Regio Ufficio Geologico d'Italia, vol. 26, pp. 116.
[121] Bonazzi, P. & Olmi, F., 1989. Theisite from Forno (Alpi Apuane) and from sa Duchessa (Sardinia), Italy, Neues Jahrbuch für Mineralogie, Monatshefte, vol. 1989, n. 6, pp. 241-244.
[122] Bonazzi, P., Menchetti, S., Caneschi, A., & Magnanelli, S., 1992. Bottinoite, a new mineral from the Bottino Mine, Alpi Apuane, Italy, American Mineralogist, vol. 77, n. 11-12, pp. 1301-1304.
[123] Bonazzi, P., Garbarino, C., & Menchetti, S., 1992. Crystal chemistry of piemontites; REE-bearing piemontite from Monte Brugiana, Alpi Apuane, Italy, European Journal of Mineralogy, vol. 4, n. 1, pp. 23-33.
[124] Boncio, P., Brozzetti, F., Ponziani, F., Barchi, M., Lavecchia, G., & Pialli, G., 1998. Seismicity and extensional tectonics in the northen Umbria-Marche Apennines, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 52, pp. 539-555.
[125] Boni, A., 1962. Ligues et problemes tectoniques du secteur nord-ouest de l'Apennin Septentrional, Bulletin de la Société Géologique de France, vol. 4, n. 5, pp. 644-656.
[126] Boni, C. & Bono, P., 1982. Prima valutazione quantitativa dell'infiltrazione efficace in un bacino carsico dell'Italia Centrale: confronto con analoghi bacini rappresentativi di diverse litologie., Geologia Applicata e Idrogeologia, vol. 17, n. 2, pp. 437-452.
[127] Boni, C., Bono, P., Capelli, G., Lombardi, S., & Zuppi, G. M., 1986. Contributo all'idrogeologia dell'Italia centrale: analisi critica dei metodi di ricerca, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 35, pp. 947-956.
[128] Boni, C., Bono, P., & Capelli, G., 1986. Schema idrogeologico dell'Italia centrale, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 35, pp. 991-1012.
[129] Borghini, G., 2001. Marmi antichi, De Luca Editore,
[130] Borselli, G., 1984. Il giacimento a barite di Valdicastello (Alpi Apuane), Dipartimento di Scienze della Terra, Università degli Studi di Firenze,
[131] Borsi, S., Ferrara, G., & Tongiorgi, E., 1967. Determinazione con il metodo del K/Ar dell'età delle rocce magmatiche della Toscana, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 86, pp. 403-410.
[132] Bortolotti, V., 1965. Geologia dell'alta Garfagnana tra Poggio, Dalli e Gramolazzo, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 83, n. 4, pp. 25-154.
[133] Bozano, L., Questa, E., & Rovereto, G., 1922. Guida delle Alpi Apuane, Sez. Lig. CAI,
[134] Bracci, G., Dalena, D., & Orlandi, P., 1978. Associazione blenda-wurtzite nei geodi del marmo di Carrara, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 85, pp. 243-251.
[135] Bracci, G., Dalena, D., & Orlandi, P., 1978. I geodi del marmo di Carrara, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 85, pp. 221-241.
[136] Bracci, G., Dalena, D., Orlandi, P., Duchi, G., & Vezzalini, G., 1980. Guettardite from Tuscany, Italy; a second occurrence, The Canadian Mineralogist, vol. 18, n. 1, pp. 13-15.
[137] Bradley, F. & Medda, E., 1992. Alpi Apuane. Guida al territorio del Parco, Pacini Editore,
[138] Brandi, G. P., 1964. La bibliografia scientifica riguardante le formazioni del Verrucano s.l. in Toscana (dal 1818 al 1963), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 71, pp. 1-31.
[139] Brandi, G. P., Dallan, L., & Nardi, R., 1967. Alcuni livelli caratteristici nei "Grezzoni" delle Alpi Apuane. Considerazioni stratigrafiche e sedimentologiche, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 6, n. 3, pp. 315-328.
[140] Braschi, S., Del Freo, P., & Trevisan, L., 1986. Ricostruzione degli antichi ghiacciai sulle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 93, pp. 203-219.
[141] Brian, A. & Mancini, C., 1913. Caverne e grotte delle Alpi Apuane, Boll. R. Soc. Geogr. It., vol. 50, pp. 1032-51; 1118-50; 1277-1311.
[142] Brizzi, G., 1977. La miniera di Levigliani, Notiziario del Gruppo Mineralogico Fiorentino, vol. 1, pp. 20-22.
[143] Brozzetti, F., Boncio, P., Tinari, D., Di Naccio, D., & Torelli, L., 2007. LANFs attive e relativi meccanismi di trasferimento alla terminazione settentrionale dell'Etrurian Fault System (Lunigiana--Garfagnana, Italia), Rendiconti della Società Geologica Italiana, vol. 4, pp. 164-165.
[144] Bruijn, R. H. C., Kunze, K., Mainprice, D., & Burlini, L., 2011. Mechanical and microstructural development of Carrara marble with pre-existing strain variation, Tectonophysics, Elsevier, vol. 503, n. 1, pp. 75-91.
[145] Bruschi, G., Criscuolo, A., & Zanchetta, G., 2003. Stratigrafia delle discariche di detrito dei bacini marmiferi di Carrara. I ravaneti antichi di Carbonera, Strinato, Gioia e Scalocchiella, Acta apuana, vol. 2, pp. 26-32.
[146] Bruschi, G., Criscuolo, A., Paribeni, E., & Zanchetta, G., 2004. 14C-dating from an old quarry waste dump of Carrara marble (Italy): evidence of pre-Roman exploitation, Journal of Cultural Heritage, vol. 5, pp. 3-6.
[147] Busatti, L., 1883. Fluorite di Carrara e dell'Isola del Giglio, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 6, pp. 12-25.
[148] Calorio, M., Garattoni, A., Vernacchia, L., Massa, G., Salvini, R., Pirro, A., Conti, P., & Carmignani, L., 2018. Multidisciplinary approach in the study of marble quarries in the Apuan Alps, Rendiconti Online Società Geologica Italiana, vol. 46, pp. 16-22.
[149] Campana, D. d., 1954. Carnivori quaternari della Tecchia e della caverna di Equi nelle Alpi Apuane (mustelidi, canidi, felidi), Industrie Graphiche Lischi e Figli, vol. 44,
[150] Canavari, M., 1887. Di alcuni tipi di foraminifere appartenenti alla famiglia delle "Nummulitidae" raccolti nel Trias delle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 5, pp. 184-187.
[151] Canavari, M., 1922. Osservazioni sulle sorgenti di Camaiore e di Stiava in provincia di Lucca, Geologia Pratica, vol. 17, pp. 25.
[152] Caneda, A., Forti, P., & Querze, S., 1981. Hydrogeology of the Corchia Marbles (Apuane Alps, Italy); new data from water tracing experiments, Proceedings of the Eighth international congress of speleology., International Union of Speleology. [location varies], United States.,
[153] Cantini, P., Testa, G., Zanchetta, G., & Cavallini, R., 2001. The Plio-Pleistocene evolution of extensional tectonics in northern Tuscany, as constrained by new gravimetric data from the Montecarlo Basin (lower Arno Valley, Italy), Tectonophysics, vol. 330, pp. 25-43.
[154] Cantisani, E., Fratini, F., Molli, G., & Pandolfi, L., 2003. Sulla provenienza apuana del marmo di cippi funerari etruschi, Acta apuana, vol. 2, pp. 19-25.
[155] Cantisani, E., Fratini, F., Malesani, P., & Molli, G., 2005. Mineralogical and petrophysical characterisation of white Apuan marble, Periodico di Mineralogia, vol. 74, n. 2, pp. 117 - 138.
[156] Canuti, P., Casagli, N., D'Amato Avanzi, G., Iotti, A., Puccinelli, A., Tarchiani, U., & Trivellini, M., 1997. Aspetti geomorfologici e condizioni di innesco dei fenomeni franosi verificatisi in Versilia e Garfagnana in occasione dell'evento alluvionale del 19/6/1996, Geoitalia, vol. 2, pp. 317.
[157] Capellini, G., 1889. Sul giacimento dei vertebrati fossili a Olivola nelle Alpi Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 8, pp. 271-273.
[158] Capitani, S. & Sani, F., 1983. Analisi strutturale delle aree del M. Cavallo-M. Contrario e del M. Tambura (Alpi Apuane), Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 26, pp. 535-541.
[159] Cappelli, B., Franceschelli, M., & Memmi, I., 1993. LREE zoning in allanite (Ce) from low temperature metamorphics, Alpi Apuane, Italy, Terra Abstracts, Seventh meeting of the European Union of Geosciences; abstract supplement., Blackwell Scientific Publications, vol. 5, Suppl. 1, pp. 414-415.
[160] Capuzzi, Q. & Carriero, M., 1974. La miniera del Frigido, Il Frantoio, vol. 7, pp. 3-7.
[161] Caredio, F., D'Amato Avanzi, G., Pellegrino, G., Pieroni, A., Puccinelli, A., Turrini, G., Trivellini, M., & Verani, M., 1996. L'evento meteorologico estremo del 19 giugno 1996 nelle valli del fiume Versilia e del torrente Turrite di Gallicano (Lucca), Geologia delle Dolomiti,
[162] Carmignani, L., Dessau, G., & Duchi, G., 1972. I giacimenti minerari delle Alpi Apuane e loro correlazioni con l'evoluzione del gruppo montuoso, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 11, pp. 417-431.
[163] Carmignani, L., 1974. Relazione geologica delle miniere dell'Alta Versilia meridionale, inedito,
[164] Carmignani, L. & Giglia, G., 1975. Aperçu sur la géologie des Apuanes, Bulletin de la Société Géologique de France, vol. 17, n. 6, pp. 963-978.
[165] Carmignani, L. & Giglia, G., 1975. Le fasi tettoniche terziarie dell'Autoctono delle Alpi Apuane: studio delle strutture minori della zona centro-meridionale, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 94, n. 6, pp. 1957-1981.
[166] Carmignani, L., Dessau, G., & Duchi, G., 1975. Una mineralizzazione sin tettonica; il giacimento di Valdicastello (Alpi Apuane), Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 94, n. 4, pp. 725-758.
[167] Carmignani, L., Dessau, G., & Duchi, G., 1976. I giacimenti a barite, pirite e ossidi di ferro delle Alpi Apuane; Studio minerogenetico e strutturale, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 95, n. 5, pp. 1009-1057.
[168] Carmignani, L. & Giglia, G., 1977. Analisi mesostrutturale della zona occidentale delle Apuane metamorfiche, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 96, n. 3, pp. 429-450.
[169] Carmignani, L., Dessau, G., & Duchi, G., 1978. Structural control of mineralization in the Apuan Alps (Tuscany, Italy), Verhandlungen der Geologischen Bundesanstalt (Wien), vol. 3, pp. 279-283.
[170] Carmignani, L., Giglia, G., & Kligfield, R., 1978. Structural evolution of the Apuane Alps; an example of continental margin deformation in the northern Apennines, Italy, Journal of Geology, vol. 86, n. 4, pp. 487-504.
[171] Carmignani, L. & Giglia, G., 1979. Large scale reverse ``drag folds'' in the late Alpine building of the Apuane Alps (N. Apennines), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 86, pp. 109-125.
[172] Carmignani, L., Giglia, G., & Kligfield, R., 1981. Nuovi dati sulla zona di taglio ensialica delle Alpi apuane, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 21, pp. 93-100.
[173] Carmignani, L. & Giglia, G., 1983. Il problema della doppia vergenza sulle Alpi Apuane e la struttura del Monte Corchia, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 26, pp. 515-525.
[174] Carmignani, L., 1985. Carta Geologico-Strutturale del Complesso Metamorfico delle Alpi Apuane, Foglio Nord, Scala 1:25.000, Dipartimento Scienze della Terra Università di Pisa, Litografia Artistica Cartografica, Firenze,
[175] Carmignani, L. & Giglia, G., 1986. The role of gravity tectonics in the Northern Apennines, Memorie dalla Società Geologica Italiana, vol. 31, pp. 85.
[176] Carmignani, L., Gattiglio, M., Kaelin, O., & Meccheri, M., 1987. Guida all'escursione sul Complesso Metamorfico delle Alpi Apuane. Escursione conclusiva della ``Summer School'' di Geologia e Petrologia dei Basamenti Cristallini", Settembre 1987, CNR - Università di Siena, Tipografia Editrice Pisana, pp. 110.
[177] Carmignani, L. & Kligfield, R., 1990. Crustal extension in the Northern Apennines: the transition from compression to extension in the Alpi Apuane core complex, Tectonics, vol. 9, n. 6, pp. 1275-1303.
[178] Carmignani, L., Fantozzi, P., & Meccheri, M., 1991. La vergenza ``sin'' e ``post-nappe'' della Falda Toscana nelle strutture di Pescaglia e di Castelpoggio (Alpi Apuane), Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 110, pp. 351-369.
[179] Carmignani, L., Fantozzi, P., Giglia, G., Kligfield, R., & Meccheri, M., 1992. Tettonica di crosta media e di crosta superiore nelle Alpi Apuane: un modello per l'interpretazione dei profili sismici a riflessione dell'Appennino settentrionale, Studi Geol. Camerti, vol. 2, n. 1994, pp. 115--211.
[180] Carmignani, L., Fantozzi, P. L., Giglia, G., & Meccheri, M., 1993. Pieghe associate alla distensione duttile del Complesso Metamorfico Apuano, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 49, pp. 99-124.
[181] Carmignani, L., Disperati, L., Fantozzi, P. L., Giglia, G., & Meccheri, M., 1993. Tettonica Distensiva del Complesso Metamorfico delle Alpi Apuane - Guida all'Escursione, Gruppo Informale di Geologia Strutturale - GIGS,
[182] Carmignani, L., Fantozzi, P., Giglia, G., Kligfield, R., & Meccheri, M., 1994. Tectonic inversion from compression to extension: the case of the metamorphic complex and Tuscan Nappe in the Apuane Alps (Northern Apennines, Italy): Società Geologica Italiana, Mem. Soc. Geol. It, vol. 48, n. 1, pp. 23--29.
[183] Carmignani, L., Decandia, F. A., Fantozzi, P. L., Lazzarotto, A., Liotta, D., & Meccheri, M., 1994. Teriary extensional tectonics in Tuscany (Northern Apennines, Italy), Tectonophysics, vol. 238, pp. 295-315.
[184] Carmignani, L., Decandia, F. A., Disperati, L., Fantozzi, P. L., Lazzarotto, A., Liotta, D., & Oggiano, G., 1995. Relationship between the Tertiary structural evolution of the Sardinia-Corsica-Provençal Domain and the Northern Apennines, Terra Nova, vol. 7, n. 2, pp. 128-137.
[185] Carmignani, L., Decandia, F. A., Disperati, L., Fantozzi, P. L., Lazzarotto, A., Liotta, D., Oggiano, G., & Tavarnelli, E., 1995. Relazioni tra il Bacino balearico, il Tirreno settentrionale e l'evoluzione neogenica dell'Appennino settentrionale, Studi Geologici Camerti. Volume Speciale,, vol. 1995/1, pp. 255-268.
[186] Carmignani, L., Fantozzi, P. L., & Meccheri, M., 1995. Tettonica estensionale nella Falda Toscana delle Apuane meridionali, Geodinamica e Tettonica Attiva del Sistema Tirreno-Appennino, Riassunti, pp. 274-276.
[187] Carmignani, L., Conti, P., Disperati, L., Fantozzi, P. L., Giglia, G., & Meccheri, M., 2000. Carta Geologica del Parco delle Alpi Apuane, Scala 1:50.000, Parco Regionale delle Alpi Apuane, Massa - SELCA, Firenze,
[188] Carmignani, L., Conti, P., Disperati, L., Fantozzi, P. L., & Meccheri, M., 2000. Structure and deformation history of the Stazzema zone, southern Apuane Alps, Evoluzione Geologica e Geodinamic dell'Appennino, Convegno G. Pialli, Foligno - 16-18 Febbraio 2000, Abstracts, Università di Perugia, Società Geologica Italiana, pp. 65-67.
[189] Carmignani, L., Conti, P., Fuoco, S., Martinelli, L., & Segato, D., 2000. Studio geologico-strutturale e giacimentologico per la coltivazione di marmi a partire da una galleria di comunicazione stradale nelle Alpi Apuane centrali, Atti del Convegno su "Le Cave di Pietre ornamentali", GEAM - Associazione Georisorse e Ambiente, pp. 51-58.
[190] Carmignani, L., Conti, P., Martinelli, L., Fuoco, S., & Segato, D., 2001. Geomechanical and structural-geological characterization of marble for underground quarrying from a road gallery in central Alpi Apuane (northern Appennines, Italy), Rock Mechanics, a Challenge for Society, Balkema Publishers, pp. 327-332.
[191] Carmignani, L., Conti, P., Meccheri, M., & Molli, G., 2004. Geology of the Alpi Apuane Metamorphic Complex (Alpi Apuane, Central Italy), Field Trip Guide Book - P38, 32$\,^{\circ}$ International Geological Congress, Florence 20-28 August 2004, Servizio Geologico d'Italia, vol. 63, pp. 1-40.
[192] Carmignani, L., Meccheri, M., & Primavori, P., 2005. Marbles and other ornamental stones from the Apuane Alps (northern Tuscany, Italy), Giornale di Geologia Applicata, vol. 1, pp. 233-246.
[193] Carmignani, L., Conti, P., Massa, G., Vaselli, L., & Mancini, S., 2006. Lineamenti geologici delle Alpi Apuane, Acta Apuana, vol. 5, pp. 9-23.
[194] Carmignani, L., Conti, P., Fantozzi, P., Meccheri, M., Vaselli, L., Mancini, S., Massa, G., & Simoncini, D., 2007. Carta giacimentologica dei marmi delle Alpi Apuane a scala 1:10.000 e sua informatizzazione.,
[195] Carmignani, L., Conti, P., Fantozzi, P., Mancini, S., Massa, G., Molli, G., & Vaselli, L., 2007. I Marmi delle Alpi Apuane, Geoitalia, vol. 21, pp. 19-30.
[196] Carmignani, L., Conti, P., Massa, G., Vaselli, L., & Mancini, S., 2010. Lineamenti geologici delle Alpi Apuane, Acta apuana, vol. 5, pp. 9--23.
[197] Carmignani, L., Conti, P., Massa, G., Vaselli, L., Mancini, S., Sfalanga, A., Farinelli, A., & Iannini, M., 2010. Maps and database of marble and quarry activities of the Alpi Apuane (Tuscany), Rendiconti online della Società Geologica Italiana, vol. 11, n. 2, pp. 522-523.
[198] Carmignani, L., Conti, P., Massa, G., Disperati, L., Salvini, R., Mancini, S., Lorenzoni, V., Colonna, T., Guastaldi, E., Trotta, M., Riccucci, S., Francioni, M., & Martinelli, L., 2010. Underground marble quarrying in the Alpi Apuane, M.te Altissimo, Rendiconti Online Società Geologica Italiana, vol. 11, n. 2, pp. 521.
[199] Carmignani, L., Massa, G., Salvini, R., Pieruccioni, D., Tufarolo, E., Conti, P., Mancini, S., & Lorenzoni, V., 2015. Acquisition of morpho-structural data by the use of aerial lidar and proximal sensing in the southern end of Monte Altissimo syncline (Apuan Alps, Italy), Rendiconti Online Società Geologica Italiana, vol. 35, n. Suppl. 2, pp. 18.
[200] Carmignani, L., ?. Relazione geologica dell'area del Parco delle Alpi Apuane, inedito,
[201] Carobbi, G. & Rodolico, F., 1976. I Minerali della Toscana. Saggio di Mineralogia Regionale, Olschki,
[202] Carosi, R., Montomoli, C., & Pertusati, P. C., 1994. Zone di taglio nel Dominio Toscano Interno (Appennino settentrionale), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 101, pp. 187-200.
[203] Carosi, R., Cerbai, N., & Montomoli, C., 1995. Tettonica compressiva ed estensionale nel Verrucano dell'Appennino settentrionale, Studi Geologici Camerti, vol. Volume speciale 1995/1, pp. 269-278.
[204] Carosi, R., Montomoli, C., & Pertusati, P. C., 2002. Late orogenic structures and orogen-parallel extension in the Northern Apennines, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. Volume Speciale n. 1, pp. 167-180.
[205] Carosi, R., Montomoli, C., Bertuccelli, N., & Profeti, M., 2002. The structural evolution of the southern Apuan Alps: new constraints on the tectonic evolution of the Northern Apennines (Italy), Comptes Rendus Geosciences, vol. 334, pp. 339-346.
[206] Carosi, R., Montomoli, C., & Pertusati, P. C., 2004. Late tectonic evolution of the Northern Apennines: new data on the exhumation of the Tuscan Units, Geodinamica Acta, vol. 17, n. 4, pp. 253-273.
[207] Carosi, R., Frassi, C., Montomoli, C., & Pertusati, P. C., 2004. Le pieghe della zona di Pescaglia (Alpi Apuane meridionali): un esempio di interferenza chilometrica di pieghe tardive nella Falda Toscana, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 109, pp. 77-83.
[208] Carosi, R., Frassi, C., Montomoli, C., & Pertusati, P. C., 2005. Structural evolution of the Tuscan Nappe in the southeastern sector of the Apuan Alps metamorphic dome (Northern Apennines, Italy), Geological Journal, vol. 40, n. 1, pp. 103 - 119.
[209] Carriero, R., 1978. L'ardesia Apuana, Il Giornale di Carrara, vol. 6, pp. 7-12.
[210] Carrozzini, B., Garavelli, C. L., & Vurro, F., 1991. Tetrahedrite (supposed Frigidite) and associated Ni minerals from Frigido mine (Apuane Alps), Periodico di Mineralogia, vol. 60, pp. 5-14.
[211] Carrozzini, B., Garavelli, C. L., & Vurro, F., 1993. Zinkenite and associated sulfides and sulfosalts from the Frigido mine (Apuane Alps), Periodico di Mineralogia, vol. 62, pp. 13-28.
[212] Carter, K. E., 1990. Construction and collapse of an orogen; tectonic, strain and fluid history of the Tuscan Nappe, Northern Apennines, Italy, Doctoral School of Texas. Austin, TX, United States, pp. 213.
[213] Carter, K. E., 1992. Evolution of stacked, ductile shear zones in carbonates from mid-crustal levels; Tuscan Nappe, N. Apennines, Italy, Journal of Structural Geology, vol. 14, n. 2, pp. 181-192.
[214] Carter, K. E. & Dworkin, S. I., 1992. Isotopic and petrographic constraints on tectonism in a thrust belt; Northern Apennines, Italy, Geological Society of America, 1992 annual meeting., Geological Society of America (GSA). Boulder, CO, United States., vol. 24, pp. 362.
[215] Carter, K. E., Dworking, S. I., Carmignani, L., Meccheri, M., & Fantozzi, P. L., 1994. Dating thrust event using 87Sr/86Sr: an example from the Northern Apennines, Italy, Journal of Geology, vol. 102, pp. 297-305.
[216] Casagrande, L., 1982. Bottino Mine area, Lapidary Journal, vol. 36, n. 4, pp. 720-733.
[217] Casoli, C., 1973. Studi di idrogeologia carsica; 1, Considerazioni sulle diramazioni fossili presso quota -270m Nell'Antro di Corchia (Alpi Apuane, Lucca), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 80, pp. 282-303.
[218] Cassinis, G., Elter, G., Rau, A., & Tongiorgi, M., 1979. Verrucano: a tectofacies of the alpine-mediterranean southern Europe, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 20, n. 1, pp. 135-149.
[219] Castany, G., 1967. Traité pratique des eaux soutérraines, Dunod,
[220] Castany, G., 1982. Principes et méthodes de l'hydrogéologie, Dunod Université,
[221] Catanzariti, R., Cerrina Feroni, A., Martinelli, P., & Ottria, G., 1996. Le marne dell'Oligocene-Miocene inferiore al limite tra Dominio Subligure e Dominio Toscano: dati biostratigrafici ed evoluzione spazio-temporale, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 103, pp. 105-134.
[222] Cavazza, S., 1984. Regionalizzazione geomorfologica del trasporto solido in sospensione dei corsi d'aqua tra il Magra e l'Ombrone, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 91, pp. 119-132.
[223] Cavazza, S., 1986. Condizionamenti idrogeologici e ambientali sulla circolazione idrica ipogea del Monte Belvedere (Massa), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 93, pp. 165-184.
[224] Cavazza, S., 1986. Studio idrologico delle piene della zona dell'ex Lago di Porta, del Torrente Montignoso e del Fiume Versilia, Regione Toscana,
[225] Cazzante, S., Forti, P., Micheli, L., Piccini, L., & Pranzini, G., 1988. Carta delle grotte e delle sorgenti delle Alpi Apuane, Scala 1:25.000, Gruppo Nazionale per la Difesa delle Catastrofi Idrogeologiche - C.N.R., Firenze,
[226] Cello, G. & Mazzoli, S., 1996. Extensional processes driven by large-scale duplexing in collisional regimes, Journal of Structural Geology, vol. 18, pp. 1275-1279.
[227] Cerrina Feroni, A. & Patacca, E., 1975. Considerazioni preliminari sulla paleogeografia del Dominio Toscano interno tra il Trias superiore ed il Miocene medio, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 82, pp. 43-54.
[228] Cerrina Feroni, A., Nuti, S., Pertusati, P. C., & Plesi, G., 1976. Sulla probabile origine carsica delle brecce sedimentarie associate al calcare cavernoso dell'Appennino settentrionale, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 95, pp. 1161-1174.
[229] Cerrina Feroni, A., Plesi, G., Fanelli, G., Leoni, L., & Martinelli, P., 1983. Contributo alla conoscenza dei processi metamorfici di grado molto basso (anchimetamorfismo) a carico della Falda toscana nell'area del ricoprimento apuano, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 102, n. 2-3, pp. 269-280.
[230] Cerrina Feroni, A., Martinelli, P., & Ottria, G., 1995. La posizione del Flysch ad Elmintoidi (Formazione del M. Antola e Formazione di Ortonovo) nella piega di Castelpoggio-Ortonovo a NW delle Alpi Apuane, Atti del Convegno ``Rapporti Alpi-Apennino'', Peveragno (CN) 31 Maggio - 1 Giugno 1994, vol. 14, pp. 181-193.
[231] Chiabrera, G., Corradi, N., & Fierro, G., 1980. Le barre della spiaggia sottomarina del litorale toscano, Atti della Accademia Ligure di Scienze e Lettere, vol. 37, pp. 133-147.
[232] Chiari, M., Cortese, G., & Marcucci, M., 1994. Radiolarian biostratigraphy of the Jurassic Cherts of the Northern Apennines, Ofioliti, vol. 19, pp. 307-312.
[233] Ciarapica, G. & Fazzuoli, M., 1976. Analisi sedimentologiche di due sequenze nei Grezzoni delle Alpi Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 95, n. 1-2, pp. 147-160.
[234] Ciarapica, G. & Passeri, L., 1978. I Grezzoni del nucleo apuano; nascita, sviluppo e morte di una piattaforma carbonatica iperalina, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 97, n. 4, pp. 527-564.
[235] Ciarapica, G. & Passeri, L., 1980. Tentativo di ricostruzione paleogeografica a livello del Trias nella Toscana a nord dell'Arno e sue implicazioni tettoniche, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 21, pp. 41-49.
[236] Ciarapica, G. & Passeri, L., 1982. Panoramica sulla geologia delle Alpi Apuane alla luce delle più recenti ricerche, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 24, n. 2, pp. 193-208.
[237] Ciarapica, G. & Zaninetti, L., 1983. Faune à foraminiferes ladino-carniens dans les schistes de Fornovolasco, "Unita delle Panie" (Alpes Apuanes, Italie), Revue de Paléobiologie, vol. 2, n. 1, pp. 47-59.
[238] Ciarapica, G. & Zaninetti, L., 1984. Foraminifères et biostratigraphie dans le Trias supérieur de la série de La Spezia (Dolomie de Coregna et Formation de La Spezia, nouvelles formations), Appennin septentrional, Revue de Paléobiologie, vol. 3, n. 1, pp. 117-134.
[239] Ciarapica, G., 1985. Il Trias dell'Unità di Porto Venere e confronti con le successioni apuane e toscane: revisione degli "Strati a R. contorta" Auctt. dell'Appennino settentrionale, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 30, pp. 135-151.
[240] Ciarapica, G., Olivero, S., & Passeri, L., 1985. Inquadramento geologico delle principali mineralizzazioni apuane ed indizi a favore di una metallogenesi triassica, L'Industria Mineraria, vol. 1, pp. 19-37.
[241] Ciarapica, G., Olivero, S., & Passeri, L., 1985. Quadro geologico delle Alpi Apuane in riferimento ai rapporti tra giacimenti minerari e paleogeografia triassica, pp. 28.
[242] Ciarapica, G., 1990. Central and northern Apennines during the Triassic: a review, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 109, n. 1, pp. 39-50.
[243] Ciarapica, G. & Passeri, L., 1994. The Tuscan Nappe in the Northern Apennines: data, doubts, hypotheses, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 48, n. 1, pp. 7-22.
[244] Ciarapica, G. & Passeri, L., 1998. Evoluzione paleogeografica degli Appennini, Atti Ticinensi di Scienze della Terra, vol. 40, pp. 233-290.
[245] Cirilli, S., Bucefalo Palliani, R., & Pontini, R., 1992. Palynostratigraphy and palynofacies of the Norian-Rhaetian Rhaetavicula contorta facies in the Northern Apennines: I. The La Spezia Formation, Revue de Paléobiologie, vol. 12, pp. 179-192.
[246] Civita, M., 1973. Proposte operative per la legenda delle carte idrogeologiche, Bollettino della Società dei Naturalisti in Napoli, vol. 82, pp. 3-12.
[247] Civita, M., Forti, P., Marini, P., Meccheri, M., Micheli, L., Piccini, L., & Pranzini, G., 1991. Carta della Vulnerabilià all'Inquinamento degli Acquiferi delle Alpi Apuane (Toscana - Italia), con note illustrative, Scala 1:25.000, CNR - Gruppo Nazionale per la Difesa dalle Catastrofi Idrogeologiche, Firenze,
[248] Cocchi, I., 1856. Description des roches ignées et sédimentaires de la Toscane dans leur succession géologiques, Bulletin de la Société Géologique de France, ser. 2, vol. 13, pp. 226-300.
[249] Cocchi, F., 1864. Sulla Geologia dell'Italia Centrale,
[250] Cocchi, I., 1871. Della vera posizione stratigrafica dei marmi saccaroidi delle Alpi Apuane, Bollettino del Regio Comitato Geologico Italiano, vol. 2, pp. 113-133.
[251] Cocchi, I., 1872. Del terreno glaciale delle Alpi Apuane, Bollettino del Regio Comitato Geologico d'Italia, vol. 3, pp. 187-197.
[252] Coli, M., Grandini, G., & Matteini, L., 1987. Carta Strutturale del bacino marmifero di Orto di Donna (Alpi Apuane), scala 1:5.000, Dipartimento di Scienze della Terra Università di Firenze, SELCA, Firenze,
[253] Coli, M. & Matteini, L., 1987. Structural analysis of the Carrara Marble in the Orto di Donna area (Apuan Alps, Northern Apennines, Italy), Abstracts - Geological Society of Australia, vol. 19, pp. 108.
[254] Coli, M., Grandini, G., & Matteini, L., 1988. Il bacino marmifero di Orto di Donna - Alpi Apuane, Dipartimento di Scienze della Terra, Università di Firenze - Copisteria San Gallo,
[255] Coli, M., 1989. Litho-structural assemblage and deformation history of ``Carrara marble'', Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 108, n. 4, pp. 581-590.
[256] Coli, M., 1989. Times and mode of uplift of the Apuane Alps metamorphic complex, Atti Ticinensi di Scienze della Terra, vol. 32, pp. 47-56.
[257] Coli, M. & Fazzuoli, M., 1992. Assetto strutturale, evoluzione stratigrafica e paleotettonica dell'area del Monte Sagro (Alpi Apuane settentrionali), Società Geologica Italiana - 76$\,^{\circ}$ Riunione Estiva, Riassunti, pp. 26.
[258] Coli, M., 1992. Carta Strutturale del Bacino Marmifero di Boana (Alpi Apuane), Scala 1:5.000. Dipartimento di Scienze della Terra Università di Firenze, SELCA, Firenze,
[259] Coli, M. & Fazzuoli, M., 1992. Considerazioni sulla litostratigrafia e sull'evoluzione sedimentaria delle formazioni retico-liassiche del nucleo metamorfico apuano, Atti Ticinensi di Scienze della Terra, vol. 35, pp. 43-60.
[260] Coli, M. & Fazzuoli, M., 1992. Evoluzione sedimentaria e paleotettonica dei Marmi di Boana, Società Geologica Italiana - 76$\,^{\circ}$ Riunione Estiva, Riassunti, pp. 27.
[261] Coli, M. & Pandeli, E., 1992. Introduzione alla geologia delle Alpi Apuane, 76ª Riunione estiva S.G.I. "L'Appennino settentrionale" e Convegno S.I.M.P. "Minerogenesi appenninica" - "Guida alla Traversata dell'Appennino settentrionale". Descrizione dell'escursione del II giorno., Centro Duplicazione Offset s.r.l., pp. 79-103.
[262] Coli, M., Fazzuoli, M., & Pini, G., 1992. Struttura, litostratigrafia ed evoluzione sedimentaria dei marmi s.l. nell'area di Colonnata (Apuane settentrionali), Società Geologica Italiana - 76$\,^{\circ}$ Riunione Estiva, Riassunti, pp. 71.
[263] Coli, M. & Fazzuoli, M., 1994. New data on the lithostratigraphy of the Morlungo-Monte Sagro area (Apuan Alps): preliminary report, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 48, n. 1, pp. 67-70.
[264] Coli, M., Fazzuoli, M., & Pini, G., 1994. Structure and lithostratigraphy of the marmi s.l. (Carrara marbles, Late Triassic-Liassic) in the Colonnata valley (Apuan Alps), Memorie dalla Società Geologica Italiana, vol. 48, pp. 71.
[265] Coli, M., 1996. La tettonica estensiva della Falda Toscana nella zona di Vagli (Garfagnana): considerazioni geodinamiche, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 115, pp. 39-45.
[266] Coli, M., 1998. Considerations on the crustal modelling along the CROP-3 profile, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 52, pp. 401-413.
[267] Coli, M., Pini, G., Piccini, L., Mariottoni, E., Frosini, S., Rossi, M. L., Livi, V., Appelius, V., Carmignani, L., Meccheri, M., Fantozzi, P. L., Sciuto, P. F., Bocci, M., Antompaoli, M. L., Chiereghin, F., Graziosi, B., Fornaro, M., Lovera, E., & Bergamasco, L., 2002. Studi Conoscitivi sui Bacini Marmiferi Industriali di Carrara: Un Contributo per la gestione Pianificata dell'Attività, GEAM - Geoingeneria Ambientale e Mineraria, n. 24, pp. 104.
[268] Coli, M. & Livi, E., 2003. Studi sulla Pietra del Cardoso: caratterizzazione geologica e geomineraria, GEAM, vol. 108, n. 3, pp. 13-20.
[269] Coli, M., Frosini, S., & Pandeli, E., 2003. The syn-rift Carnian transgression in the Apuan Alps metamorphic core (Northern Tuscany, Italy), Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 122, n. 3, pp. 387-403.
[270] Conti, M., Marcucci, M., & Passerini, P., 1985. Radiolarian cherts and ophiolites in the Northern Apennines and Corsica: age correlations and tectonic frame of siliceous deposition, Ofioliti, vol. 10, pp. 201-225.
[271] Conti, P., 1987. Studio geologico di un settore del Complesso Metamorfico basale delle Alpi Apuane: la valle del T. Serra e di Strettoia, Università degli Studi di Pisa, Dipartimento di Scienze della Terra, pp. 1-110.
[272] Conti, P., Di Pisa, A., Gattiglio, M., Meccheri, M., & Vietti, N., 1988. Nuovi dati sulle metabasiti di Valle del Giardino del basamento paleozoico apuano (Appennino Settentrionale), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 95, pp. 89-103.
[273] Conti, P., Costantini, A., Decandia, F. A., Elter, F. M., Gattiglio, M., Lazzarotto, A., Meccheri, M., Pandeli, E., Rau, A., Sandrelli, F., Tongiorgi, M., & Di Pisa, A., 1991. Structural frame of the Tuscan Paleozoic: a review, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 110, pp. 523-541.
[274] Conti, P., Gattiglio, M., & Meccheri, M., 1991. The overprint of the Alpine tectono-metamorphic evolution on the Hercynian orogen: an example from the Apuane Alps (Northern Apennines, Italy), Tectonophysics, vol. 191, pp. 335-346.
[275] Conti, P., Di Pisa, A., Gattiglio, M., & Meccheri, M., 1993. The pre-Alpine basement in the Alpi Apuane (Northern Apennines, Italy), Pre-Mesozoic Geology in the Alps, Springer-Verlag, pp. 609-621.
[276] Conti, P., Molli, G., Carmignani, L., & Meccheri, M., 2001. Rapporti tra proprietà fisico-meccaniche e microstrutture e tessiture nei marmi delle Alpi Apuane (Toscana), FIST-Geoitalia 2001, pp. 395-396.
[277] Conti, P., Carmignani, L., Giglia, G., Meccheri, M., & Fantozzi, P. L., 2004. Evolution of geological interpretations in the Alpi Apuane metamorphic complex, and their relevance for the geology of the Northern Apennines, The Regione Toscana Project of Geological Mapping: Case Histories and Data Acquisition, Regione Toscana - Servizio Geologico Regionale, pp. 241-262.
[278] Conti, P., Massa, G., Vasselli, L., Ravani, S., & Meccheri, M., 2004. Middle Triassic carbonate sedimentation in the Northern Apennines (southern Alpi Apuane), International Geological Congress, Abstracts = Congres Geologique International, Resumes, vol. 32, Part 2, pp. 957 -.
[279] Conti, P., Massa, G., Meccheri, M., & Carmignani, L., 2010. Geological Map of the Stazzema Area (Alpi Apuane, Northern Apennines, Italy), Scala 1:10.000, Centro di Geotecnologie, Università di Siena,
[280] Conti, P., Massa, G., & Carmignani, L., 2010. Tectonics of the southern Alpi Apuane (northern Apennines): Evidence for large scale low-angle normal faulting during Tertiary extension, Rendiconti Online Società Geologica Italiana, vol. 11, n. 2, pp. 405-406.
[281] Conti, P., 2013. Microstructures, textures and material properties of marble rocks; an introduction, Geological Setting, Mineral Resources and ancient works of Samos and adjacent islands of the Aegean Sea, 26-30 August 2013, Karlovassi, Samos Island, Greece - Proceedings, pp. 178-186.
[282] Conti, P., Cornamusini, G., Carmignani, L., & Molli, G., 2019. The geological structure of the Emilia-Tuscany Northern Apennines and Alpi Apuane, Geological Field Trips and Maps, vol. 11, n. 2.15, pp. 1-78.
[283] Conti, P., Carmignani, L., Meccheri, M., Massa, G., Fantozzi, P. L., Masetti, G., & Rossetto, R., 2012. Carta Geologica d'Italia alla scala 1:50.000 ``Foglio 260 - Viareggio'',
[284] Conti, P., Carmignani, L., Massa, G., Meccheri, M., Patacca, E., Scandone, P., & Pieruccioni, D., 2019. Note Illustrative della Carta Geologica d'Italia alla scala 1:50.000 "Foglio 249 - Massa Carrara", Servizio Geologico d'Italia,
[285] Conti, P., Carmignani, L., Meccheri, M., Massa, G., Fantozzi, P. L., Masetti, G., & Rossetto, R., 2012. Note Illustrative della Carta Geologica d'Italia alla scala 1:50.000 ``Foglio 260 - Viareggio'', Servizio Geologico d'Italia, pp. 144.
[286] Coquand, H., 1845. Sur les terrains stratifiés de la Toscane, Bulletin de la Société Géologique de France, vol. 2, pp. 155-179.
[287] Coquand, H., 1874. De l'àge et de la position des marbres blancs statuaires des Pirénées et des Alpes Apuénnes en Toscane, Comptes Rendus de l'Académie des Sciences de Paris, vol. 79, pp. 411.
[288] Coquand, H., 1875. Histoire des terrains stratifiés de l'Italie centrale, se réferant aux periodes primaire, paleozoique, triasique, rhétienne et jurassique, Bulletin de la Société Géologique de France, vol. 3-4, pp. 26-46, 126-150.
[289] Cortecci, G. & Orlandi, P., 1975. Analisi isotopica di minerali solfatici associati a zolfo, solfuri e calcare, Società Italiana di Mineralogia e Petrologia, vol. 31, pp. 379-397.
[290] Cortecci, G. & Orlandi, P., 1975. Oxygen- and carbon-isotopic composition of gypsum-calcite-dolomite crystals and metamorphic marble assemblages, Chemical Geology, vol. 15, pp. 309-314.
[291] Cortecci, G., Lattanzi, P., & Tanelli, G., 1985. Barite-iron oxide-pyrite deposits from Apuane Alps (northern Tuscany, Italy), Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 30, n. 3, pp. 337-345.
[292] Cortecci, G., Lattanzi, P., & Tanelli, G., 1986. A stable isotope study of barite-iron oxide-pyrite deposits from Apuane Alps (Tuscany, Italy), Fifth international symposium on water-rock interaction., [publisher varies]. [location varies], International.,
[293] Cortecci, G., Lattanzi, P., & Tanelli, G., 1989. Sulfur, oxygen and carbon isotope geochemistry of barite-iron oxide-pyrite deposits from the Apuane Alps (northern Tuscany, Italy), Chemical Geology, vol. 76, pp. 249-257.
[294] Cortecci, G., Benvenuti, M., Lattanzi, P., & Tanelli, G., 1992. Stable isotope geochemistry of carbonates from the Apuane Alps mining district, northern Tuscany, Italy, European Journal Of Mineralogy, vol. 4, pp. 509-520.
[295] Cortecci, G., Leone, G., & Pochini, A., 1994. Stable isotope composition and geothermometry of metamorphic rocks from the Apuane Alps, northern Tuscany, Italy, Mineralogica et Petrographica Acta, vol. 37, pp. 51-62.
[296] Cortecci, G., Dinelli, E., Indrizzi, M. C., Susini, C., & Adorni Braccesi, A., 1999. The Apuane Alps metamorphic complex, northern Tuscany: chemical and isotopic features of Grezzoni and Marmi dolomitici, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 106, pp. 79-89.
[297] Cortecci, G., Dinelli, E., Molli, G., & Ottria, G., 2003. Geochemical evidence for fluid--rock interaction along high angle faults in the Alpi Apuane, NW Tuscany, Italy, Periodico di Mineralogia, vol. 72, n. 3, pp. 35-47.
[298] Cortemiglia, G. C., 1978. Valutazione quantitative della variazione di fondale tra la foce del Magra ed il Porto di Marina di Carrara ed individuazione dei principali assi di transito del transporto litoraneo, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 19, pp. 407-419.
[299] Cortemiglia, G. C., 1989. Relazione geognostica per lo studio delle caratteristiche morfologiche e dinamiche del litorale di Massa compreso tra il Porto di Carrara e la foce del Torrente Ricortola, Comune di Massa. Rel. Inedita,
[300] Cortopassi, P., 1999. Acque salate nella falda superiore della pianura meridionale della Versilia, Comune di Massarosa,
[301] Cortopassi, A., Molli, G., & Ottria, G., 2006. Study of the brittle deformation in the Fantiscritti marble basin (Apuan Alps, Carrara, Italy) for the paleostress reconstruction, Geologia Tecnica \& Ambientale, vol. 2006, n. 1-2, pp. 27-45.
[302] Costagliola, P., 1987. Il giacimento a barite pirite ed ossidi di ferro di Monte Arsiccio (Alpi Apuane), Dipartimento di Scienze della Terra, Università degli Studi di Firenze,
[303] Costagliola, P., Benvenuti, M., Tanelli, G., Cortecci, G., & Lattanzi, P., 1990. The barite-pyrite-iron oxides deposit of Monte Arsiccio (Apuane Alps); geological setting, mineralogy, fluid inclusions, stable isotopes and genesis, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 109, n. 2, pp. 267-277.
[304] Costagliola, P., 1992. Minerogenesi idrotermale in ambiente metamorfico: le mineralizzazioni a barite e solfuri polimetallici del Pollone (Alpi Apuane), Università di Firenze - Perugia, pp. 170.
[305] Costagliola, P., 1993. Minerogenesi idrotermale in ambiente metamorfico; le mineralizzazioni a barite e solfuri polimetallici del Pollone (Alpi Apuane), Plinius, vol. 9, pp. 46 - 50.
[306] Costagliola, P., Cipriani, C., & Lattanzi, P., 1994. Preliminary fluid inclusion data on quartz from Carrara Marble, Tuscany, Italy, International Mineralogical Association, 16th General Meeting, Abstracts, pp. 84-85.
[307] Costagliola, P., Benvenuti, M., Lattanzi, P., & Tanelli, G., 1994. Uplift path of metamorphic terranes in the Apuane Alps: evidence from fluid inclusions in the Pollone deposits, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 48, pp. 719-723.
[308] Costagliola, P., Barbieri, M., Benvenuti, M., Lattanzi, P., & Castorina, F., 1997. Sr-isotope composition of barite veins at Pollone deposit, Apuane Alps, Tuscany (Italy), Chemie Der Erde-Geochemistry, vol. 57, n. 2-3, pp. 231-242.
[309] Costagliola, P., Benvenuti, M., Lattanzi, P., & Tanelli, G., 1998. Metamorphogenic barite-pyrite (Pb-Zn-Ag) veins at Pollone, Apuane Alps, Tuscany: vein geometry, geothermobarometry, fluid inclusions and geochemistry, Mineralogy and Petrology, vol. 62, n. 1-2, pp. 29-60.
[310] Costagliola, P., Benvenuti, M., Maineri, C., Lattanzi, P., & Ruggieri, G., 1999. Fluid circulation in the Apuane Alps core complex: evidence from extension veins in the Carrara marble, Mineralogical Magazine, vol. 63, pp. 111-122.
[311] Cotrozzi, S., Mallegni, F., & Radmilli, A. M., 1985. Femur d'un enfant neandertalien, dans la Buca del Tasso a Metato, Alpi Apuane, Italie, L'Anthropologie, vol. 89, n. 1, pp. 111 - 116.
[312] Cotrozzi, S., Mallegni, F., & Radmilli, A. M., 1985. Femur of a Neanderthalian child, in Buca-Del-Tasso-a-Metato, Alpi-Apuane (Italy), Anthropologie, vol. 89, n. 1, pp. 111-116.
[313] Crema, C., 1911. Acque salienti della Liguria orientale e della Lunigiana, Bollettino del Regio Ufficio Geologico d'Italia, vol. 42,
[314] Crisci, G. M., Leoni, L., & Sbrana, A., 1975. La formazione dei marmi delle Alpi Apuane (Toscana); studio petrografico, mineralogico e chimico, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 82, pp. 199-236.
[315] Criscuolo, G., 1920. La lizzatura meccanica delle Alpi Apuane, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 2, pp. 7.
[316] Cuppari, G., 1908. Sui progetti di sistemazione del fiume Versilia,
[317] D'Achiardi, A., 1876. Su alcuni minerali toscani, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 2, pp. 112-118.
[318] D'Achiardi, A., 1876. Su di alcuni minerali toscani. Guadalcazarite di Levigliani, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 2, pp. 112-113.
[319] D'Achiardi, A., 1879. Su alcuni minerali della miniera del Frigido presso Massa nelle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 2, pp. 171-178.
[320] D'Achiardi, A., 1883. Tormalinolite del Bottino nelle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 4, pp. 204-208.
[321] D'Achiardi, A., 1887. Rocce ottrelitiche delle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 8, pp. 442-454.
[322] D'Achiardi, G., 1897. Minerali del Marmo di Carrara (Nota preventiva), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 11, pp. 160-163.
[323] D'Achiardi, G., 1902. Geocronite di Val di Castello presso Pietrasanta (Toscana), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 18, pp. 35-48.
[324] D'Achiardi, A., 1903. Le forme cristalline della Pirrotina del Bottino, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 13, pp. 3.
[325] D'Achiardi, G., 1905. I minerali dei marmi di Carrara (Parte I: Calcite, Dolomite, Malachite, Azzurrite), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 21, pp. 49-57.
[326] D'Achiardi, G., 1905. I minerali dei marmi di Carrara. (Parte II: Solfo, Realgar, Orpimento, Blenda, Pirite, ecc...), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 21, pp. 236-264.
[327] D'Achiardi, G., 1906. I Minerali dei marmi di Carrara. (Parte III: Epidoto, Miche, Anfiboli, Albite, Scapolite), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 22, pp. 94-105.
[328] D'Achiardi, G., 1906. I minerali dei marmi di Carrara. (Aggiunte alle parti I e II), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 15, pp. 46-48.
[329] D'Achiardi, G., 1911. Minerali dei marmi di Carrara. Minerali di rame, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 20, pp. 77-78.
[330] D'Achiardi, G., 1911. Minerali dei marmi di Carrara. 1. Minerali con aspetto nuovo per la località, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 20, pp. 54-56.
[331] D'Achiardi, G., 1920. La miniera del Bottino nelle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 4, pp. 204-208.
[332] D'Achiardi, A., 1922. Lettera sul giacimento del Bottino, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 3, pp. 3.
[333] D'Achiardi, A., 1931. Fluorite dei marmidell'Orto di Donna (Alta Valle del Serchio), Periodico di Minò, vol. 2,
[334] D'Albissin, M., 1963. Les traces de la déformation dans les roches calcaires, Revue de Géographie Physique et de Géologie Dynamique (fascicule supplementaire),
[335] Dallan Nardi, L. & Nardi, R., 1972. Schema stratigrafico e strutturale dell'Appennino settentrionale, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 42, pp. 1-212.
[336] Dallan Nardi, L. & Nardi, R., 1973. Ipotesi sulla genesi e sul significato delle brecce stratigrafiche associate ai "calcari cavernosi" sulle Alpi Apuane e sul Monte Pisano in rapporto alla messa in posto della Falda toscana, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 92, pp. 461-478.
[337] Dallan Nardi, L., 1976. Segnalazione di \emphLepidocycline nella parte basale dello "Pseudomacigno" delle Alpi Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 95, n. 3-4, pp. 459-477.
[338] Dallan Nardi, L., 1979. Microfossili miocenici nella matrice sedimentaria delle brecce situate alla base della Falda toscana nelle Apuane meridionali, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 98, n. 1, pp. 119-128.
[339] Dallan, L., 1963. Studio paleontologico di una microfauna paleocenica ritrovata nel flysch calcareo dei monti di Massarosa (F$\,^\circ$ 104, I SE), Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 82, pp. 405-438.
[340] Dallan, L. & Nardi, R., 1964. Polymorphinidae nel Retico delle Alpi Apuane (zona ad Avicula contorta Portl.), Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 83, n. 4, pp. 191-202.
[341] Dallan, L., 1966. Le microfacies dei ciottoli del conglomerato presente nella <> in alcuni affioramenti nella Val Di Serchio (Provincia di Lucca), Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 5, pp. 387-324.
[342] Dallan Nardi, L., 1979. Microfossili miocenici nella matrice sedimentaria delle brecce situate alla base della "Falda toscana" nelle Apuane meridionali, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 98, n. 1, pp. 119-128.
[343] Dallmeyer, R. D., Decandia, F. A., Elter, F. M., Lazzarotto, A., & Liotta, D., 1995. Il sollevamento della crosta nel quadro della tettonica distensiva post-collisionale dell'Appennino settentrionale; nuovi dati dall'area geotermica di Larderello (Toscana meridionale), Studi Geologici Camerti. Volume Speciale, vol. 1, pp. 337 - 347.
[344] D'Amato Avanzi, G., Mazzanti, G., & Puccinelli, A., 1995. Fenomeni di deformazione gravitativa profonda nell'area a nord-ovest di Bagnone (Massa Carrara), Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 50, pp. 109-121.
[345] D'Amato Avanzi, G., Puccinelli, A., & Verani, M., 1998. L'evoluzione metodologica negli studi sulla stabilità dei versanti in Garfagnana e Lunigiana, inedito,
[346] D'Amato Avanzi, G. & Verani, M., 1998. Valenze ambientali ed economiche dei ravaneti delle Alpi Apuane (Toscana), Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 53, pp. 489-501.
[347] D'Amato Avanzi, G., 1999. Landslides triggered by the intense rainstorm of June 19, 1996 in the southern Apuan Alps (Tuscany, Italy), Transactions of the Japanese Geomorphological Union, vol. 20, pp. 203-218.
[348] D'Amato Avanzi, G. & Verani, M., 2000. Quarrying activities and geosites of the Apuan Alps (north-western Tuscany, Italy): coexistence possibilities and protection criteria, Memorie Descrittive della Carta Geologica d'Italia, vol. 54, pp. 121-128.
[349] D'Amato Avanzi, G., Giannecchini, R., & Puccinelli, A., 2004. The influence of the geological and geomorphological settings on shallow landslides. An example in a temperate climate environment: the June 19, 1996 event in northwestern Tuscany (Italy), Engineering Geology, vol. 73, n. 3-4, pp. 215-228.
[350] De Collegno, G., 1842. Note sur les terrains de la Toscane, Bulletin de la Société Géologique de France, vol. 13, pp. 263-282.
[351] De Stefani, C., 1874-75. Considerazioni stratigrafiche sopra le rocce più antiche delle Alpi Apuane e del Monte Pisano, Bollettino del Regio Comitato Geologico d'Italia, vol. 5-6, n. 5-6; 7-8; 9-10; 11-12; 1-2; 3-4;, pp. 131-145; 197-616; 259-270; 348-365; 31-46; 73-81.
[352] De Stefani, C., 1875. Dell'epoca geologica dei marmi dell'Italia centrale, Bollettino del Regio Comitato Geologico d'Italia, vol. 6, pp. 212-227.
[353] De Stefani, C., 1875. Un brano di storia della Geologia toscana, a proposito di una recente comunicazione del Signor Coquand, Bollettino del Regio Comitato Geologico d'Italia, vol. 6, pp. 180-192.
[354] De Stefani, C., 1880. I fossili triassici delle Alpi Apuane, Rendiconti dell'Istituto Lombardo di Scienze e Lettere, Serie A, vol. 13,
[355] De Stefani, C., 1880. Ordinamento cronologico dei terreni delle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 2, pp. 118-130.
[356] De Stefani, C., 1880. Quadro comprensivo dei terreni che costituiscono l'Appennino settentrionale, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 5, pp. 206-253.
[357] De Stefani, C., 1881. Cenni geologici nei dintorni di Carrara, Tip. Nistri,
[358] De Stefani, C., 1881. Di nuovo sui lavori del Comitato geologico nelle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 2, pp. 189-195.
[359] De Stefani, C., 1881. I profili geometrici dell'Ufficio Geologico d'Italia nelle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 3, pp. 8-11.
[360] De Stefani, C., 1881. Il Miocene di Caniparola, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 2, pp. 140-141.
[361] De Stefani, C., 1881. Le alghe fossili nelle rocce delle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 2, pp. 280-282.
[362] De Stefani, C., 1881. Le pieghe dei terreni eocenici delle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 2, pp. 283-285.
[363] De Stefani, C., 1881. Osservazioni ad alcune pubblicazioni geologiche del R. Comitato Geologico d'Italia sulle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 2, pp. 141-156.
[364] De Stefani, C., 1881. Pieghe costituenti le Alpi Apuani, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 2, pp. 156-157.
[365] De Stefani, C., 1882. Osservazioni sulla Carta Geologica d'Italia pubblicata in occasione del Congresso di Bologna, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 1, pp. 165-182.
[366] De Stefani, C., 1882. Rassegna del mio lavoro intitolato: "Considerazioni sopra le rocce più antiche delle Alpi Apuane e del Monte Pisano", Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 3, pp. 81-89.
[367] De Stefani, C., 1883. Origine geologica dei Molluschi delle Alpi Apuane, del M. Pisano e dell'Appennino adiacente, Boll. Soc. Malac. It., vol. 9, pp. 12.
[368] De Stefani, C., 1883. Osservazioni stratigrafiche sui dintorni di Serravezza, Atti R. Acc. Naz. Lincei, Cl. Sc. Fis. Mat. e Nat., Memorie, vol. 15, n. 3, pp. 467-480.
[369] De Stefani, C., 1884. Sugli studi del R. Ufficio Geologico nelle Alpi Apuane e nell'Appennino, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 3, pp. 23-40.
[370] De Stefani, C., 1887. Carta Geologica della Regione Centrale delle Alpi Apuane, R. Ist. Studi Superiori, Tip. Paris, Firenze,
[371] De Stefani, C., 1887. Il Permiano nell'Appennino, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 6, n. 1, pp. 55-62.
[372] De Stefani, C., 1889. Le pieghe delle Alpi Apuane, Pubbl. R. Istit. di Studi Superiori Pratici e di Perfezionamento in Firenze, Sez. di Sc. Fis. e Nat., vol. 1-2, pp. 5-25, 65-112.
[373] De Stefani, C., 1892. Descrizione sommaria delle principali pieghe dell'Appennino fra Genova e Firenze, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 11, pp. 371-408.
[374] De Stefani, C., 1901. Flore carbonifere e permiane della Toscana, Pubbl. R. Ist. di Studi Sup. Pratici e di Perfezionamento in Firenze, pp. 212.
[375] De Stefani, C., 1903. Nuovi fossili delle Alpi Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, pp. 2.
[376] De Stefani, C., 1908. Di alcuni carreggiamenti locali recentemente supposti in Italia, Rendiconti della Accademia Nazionale Lincei, ser. 5, vol. 17, pp. 486-495.
[377] De Stefani, C., 1908. La geologia della Toscana, Tip. Pampaloni, pp. 12.
[378] De Stefani, C., 1915. Notizie sullo scavo della Grotta di Equi (Alpi Apuane), Archivio per l'Antropologia e l'Etnologia, vol. 45, pp. 3.
[379] De Stefani, C., 1916. Caverna preistorica di Equi nelle Alpi apuane, Mondo sotterraneo, vol. 12, pp. 11.
[380] De Stefani, C., 1916. Grotta preistorica di Equi in Lunigiana, Rend. R. Acc. Naz.Lincei, Cl. Sc. Fis. Mat. e Nat., vol. 25, pp. 6.
[381] De Stefani, C., 1916. I dintorni di Equi nelle Alpi Apuane, Rivista Geografica Italiana, vol. 22, pp. 194-201.
[382] De Stefani, C., 1916. La grotta preistorica di Equi nelle Alpi Apuane, Archivio per l'Antropologia e l'Etnologia, vol. 46, pp. 43.
[383] De Stefani, C., 1917. Ancora la grotta preistorica di Equi, Rend. R. Acc. Naz. Lincei, Cl. Sc. Fis. Mat. e Nat., vol. 26, pp. 4.
[384] De Stefani, C., 1920. Il terremoto del settembre 1920 nella provincia di Massa, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 2, pp. 40-61.
[385] De Stefani, C., 1920. La Tecchia di Equi e la contemporaneità dell'uomo neolitico con l'Orso speleo, Memorie Lunigianese St. Nat., vol. 2, pp. 84-88.
[386] De Stefani, C., 1922. Itinerario geologico della Versilia, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 3, n. 1, pp. 7-38.
[387] De Stefani, C., 1923. La Grotta di Equi nelle Alpi Apuane, Bull. Paletn. It., vol. 43, n. 2-3, pp. 123-129.
[388] De Wijkerslooth, P., 1930. The mineralisation of the Tuscan Mountains in connection with their tectonic evolution, Kon. Akad. Wetensch. Amsterdam, vol. 33, pp. 557-564.
[389] De Wijkerslooth, P., 1934. Bau und Entwicklung des Apennins besonders der Gebirge Toscanas, Selbstverlag Geologisch Institut, pp. 426.
[390] Decandia, F. A., Federici, P. R., & Giglia, G., 1968. Contributo alla conoscenza della Serie toscana; la zona de Castelpoggio e Tenerano (Carrara, Alpi Apuane), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 75, n. 1, pp. 102-124.
[391] Del Campana, D., 1916. Sopra alcuni resti di uccelli rinvenuti nella Grotta all'Onda (Alpi Apuane),
[392] Del Campana, D., 1923. L'Avfifauna della "Buca del Tasso" nelle Alpi Apuane, Archivio per l'Antropologia e l'Etnologia, vol. 53, pp. 4.
[393] Del Campana, D., 1923. Sopra un Cuon e una Mustela del Quaternario di Equi (Alpi Apuane),
[394] Del Campana, C., 1924. L'Avifauna quaternaria della Tecchia e della caverna di Equi nelle Alpi Apuane, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 5, pp. 93-119.
[395] Del Campana, D., 1925. Sopra alcune cavità del M. del Giardino (Ruosina-Serravezza) e sopra le ossa di quelle raccolte, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 6, pp. 19.
[396] Del Grosso, M., 1925. Sulla presenza della fuchsite nel marmo di Carrara., Bollettino del Regio Ufficio Geologico d'Italia, vol. 50, n. 11, pp. 1-8.
[397] Del Moro, A., Di Pisa, A., Gattiglio, M., Macera, P., & Alii, E., 1993. Le metabasiti e i Porfiroidi delle Alpi Apuane: evidenze di un ciclo magmatico di arco nel Basamento paleozoico metamorfico della Toscana: dati geologici, geochimici e isotopici, Plinius, vol. 10, pp. 138-140.
[398] Del Tredici, S., 1996. Evoluzione post-collisionale delle Falde appenniniche nel settore settentrionale delle Alpi Apuane, Università di Genova, Dipartimento di Scienze della Terra, Tesi di Dottorato, pp. 129.
[399] Del Tredici, S. & Robbiano, A., 1997. Evoluzione strutturale dell'Unità subligure in Val di Magra (Appennino settentrionale), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 104, pp. 1-12.
[400] Del Tredici, S., Giglia, G., & Robbiano, A., 1997. Le strutture estensionali duttili della Falda toscana nelle Apuane nord-occidentali (Appennino settentrionale), Atti Ticinensi di Scienze della Terra, vol. 39, pp. 217-237.
[401] Del Tredici, S. & Robbiano, A., 1997. Le strutture delle Unità liguri esterne in Lunigiana e nella bassa Val di Magra (Appennino settentrionale), Atti Ticinensi di Scienze della Terra, vol. 39, pp. 129-147.
[402] Del Tredici, S. & Perilli, N., 1998. Stratigrafia ed evoluzione strutturale della Falda toscana lungo la terminazione nord-occidentale delle Alpi Apuane, Atti Ticinensi di Scienze della Terra, vol. 7 (serie speciale), pp. 139-158.
[403] Del Chiaro, R. & Lari, A., 1990. Osservazione sui solfuri dei marmi delle Apuane, Riv. Min. It., vol. 14, pp. 171-174.
[404] Del Tredici, S. & Perilli, N., 1998. Stratigrafia ed evoluzione strutturale della Falda Toscana lungo la terminazione nord-occidentale delle Alpi Apuane (area di Castelpoggio-Tenerano Appennino Settentrionale), Atti Ticinensi di Scienze della Terra, vol. 7, pp. 139-158.
[405] Den Brok, B., Heckmann, T., Paulus, B., Priewitsch, A., & Sieber, M., 1996. Relative timing of emplacement of the Tuscan Nappe on the Apuane Alps Metamorphic Complex, Symposium Tektonik-Strukturgeologie-Kristallingeologie, Salzburg, pp. 83-86.
[406] Dessau, G., 1935. Studi sulla miniera del Bottino, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 54, n. 2, pp. 333-352.
[407] Dessau, G., 1962. Stronzio ed altri elementi minori in rocce della serie marmifera apuana ed in altre triassiche dell'Italia centrale, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 81, pp. ??.
[408] De Stefani, C., 1881. La zona marmifera delle alpi apuane secondo gli studi dell'ufficio geologico e secondo i miei, Proc. Verb. Soc. Tosc. Sc. NAt., pp. 3-5.
[409] Di Giovanni, F., 1981. I minerali di Monte Brugiana, Massa, Rivista Mineralogica Italiana, vol. 5, pp. 67-70.
[410] Di Pisa, A., Franceschelli, M., Leoni, L., & Meccheri, M., 1985. Regional variation of the metamorphic temperatures across the Tuscanid I Unit and its implications on the alpine metamorphism (Apuan Alps, N-Tuscany), Neues Jahrbuch für Mineralogie, Abhandlungen, vol. 151, n. 2, pp. 197-211.
[411] Di Pisa, A., Franceschelli, M., Leoni, L., & Memmi, I., 1987. Metamorfismo, Guida all'escursione sul Complesso Metamorfico delle Alpi Apuane. Escursione conclusiva della ``Summer School'' di Geologia e Petrologia dei Basamenti Cristallini", Settembre 1987, CNR - Università di Siena, Tipografia Editrice Pisana, pp. 50-67.
[412] Di Pisa, A., Gattiglio, M., & Meccheri, M., 1988. Le unità metamorfiche di basso grado della Calabria (unità di Bocchigliero e paleozoico di Stilo-Bivongi): considerazioni strutturali e analogie con l'ercinico sardo e toscano, Rendiconti della Società Geologica Italiana, vol. 11, pp. 29-32.
[413] Di Sabatino, B., 1967. Su una paragenesi del giacimento manganesifero di Scortico (Alpi Apuane), Periodico di Mineralogia, vol. 36, pp. 965-992.
[414] Di Sabatino, B., Giampalo, C., & Potenza, P. L., 1977. Metamorfismo di ``very low grade'' ed altissima pressione nella ``Unità delle Panie'', Periodico di Mineralogia, vol. 46, pp. 79-89.
[415] Di Sabatino, B. & Negretti, G., 1980. Caracteres genetiques differencies au metamorphisme alpin dans les unites tectoniques des Alpes Apuanes (Apennin septentrional), 26th international geological congress, pp. 37.
[416] Di Naccio, D., Boncio, P., Brozzetti, F., Pazzaglia, F. J., & Lavecchia, G., 2013. Morphotectonic analysis of the Lunigiana and Garfagnana grabens (northern Apennines, Italy): implications for active normal faulting, Geomorphology, vol. 201, pp. 293-311.
[417] Dinelli, G., 1919. La costa tra Magra e Serchio, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 1, pp. 21-58.
[418] Dini, A. & Orlandi, P., 1995. Coloradoite (HgTe), from Buca della Vena mine, Apuan Alps, Tuscany, Italy, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 102, pp. 47-50.
[419] Dini, A., 1995. Metacinabro zincifero (``leviglianite'') e sfalerite mercurifera della miniera di Levigliani (Alpi Apuane, Toscana), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 102, pp. 67-71.
[420] Dini, A., Benvenuti, M., Lattanzi, P., & Tanelli, G., 1995. Mineral assemblages in the Hg-Zn-(Fe)-S system at Levigliani, Tuscany, Italy, European Journal of Mineralogy, vol. 7, n. 2, pp. 417-427.
[421] Dini, A., Benvenuti, M., Costagliola, P., & Lattanzi, P., 2001. Mercury deposits in metamorphic settings: the example of Levigliani and Ripa mines, Apuane Alps Tuscany, Italy, Ore Geology Reviews, vol. 18, pp. 149-167.
[422] Disperati, L., Barducci, A., Salvini, R., Rindinella, A., & Virdis, S., 2004. Lithology discrimination by means of MIVIS hyperspectral imagery; application to the Alpi Apuane (Northern Apennines, Italy) meta-sedimentary sequence, International Geological Congress, Abstracts = Congres Geologique International, Resumes, vol. 32, Part 2, pp. 1117 -.
[423] Dongus, H., 1962. Die apuanische Küstenebene: eine agrargeographische Untersuchung, vol. Stuttgarter Geographische Studien,
[424] Doveri, M., 2005. Studio idrogeologico e idrogeochimico dei sistemi acquiferi del Bacino del Torrente Carrione e dell'antistante piana costiera, Università degli Studi di Pisa, Dipartimento di Scienze della Terra, Tesi di Dottorato,
[425] Doveri, M., 2008. Studio idrogeologico e idrogeochimico dei sistemi acquiferi carbonatici nel bacino del Torrente Carrione (Alpi Apuane nord-occidentali), Simposio: Stato del Territorio e delle Risorse Naturali in Toscana, pp. 167-176.
[426] Drogue, C., 1967. Essai de détermination des composantes de l'écoulement des sources Karstiques. Evaluation de la capacité de rétention pour chenaux et fissures., Cronique d'Hydrogéologie, vol. 10, pp. 43-37.
[427] Drysdale, R. N., Zanchetta, G., Hellstrom, J. C., Fallick, A. E., Zhao, J., Isola, I., & Bruschi, G., 2004. Palaeoclimatic implications of the growth history and stable isotope ($\delta^18$O and $\delta^13$C) geochemistry of a Middle to Late Pleistocene stalagmite from central-western Italy, Earth and Planetary Science Letters, vol. 227, n. 3, pp. 215-229.
[428] Duchi, V., Minissale, A., & Paolieri, M., 1988. A geochemical contribution to the metallogeny of the Bottino-Gallena Pb-Ag-Zn-sulphides ore-bodies from Apuane Alps, Northern Tuscany, Italy, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 95, pp. 51-62.
[429] Duchi, G., Matraia, M., & Viti, C., 1990. Contributo alle conoscenze scientifiche sul bacino del Lago di Massaciuccoli, Massaciuccoli S.r.l., relazione inedita,
[430] Duchi, V. & Paolieri, M., 1993. Determinazione Di Au Mediante Spettrofotometria Di Assorbimento Atomico Senza Fiamma (Gfaas): Dosaggio in Rocce Metamorfiche Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 112, pp. 115-120.
[431] Duchi, G., Franzini, M., Giamello, M., Orlandi, P., & Riccobono, F., 1993. The iron-rich beryls of Alpi Apuane: mineralogy, chemistry and fluid inclusion, Neues Jahrbuch für Mineralogie, Monatshefte, vol. 1993, n. 5, pp. 193-207.
[432] Duchi, V., Benci, L., & Catani, F., 1994. Distribuzione di alcuni metalli pesanti nelle rocce metamorfiche del bacino del Frigido associate al filone mineralizzato a Cu (Massa, Italia), Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 112, n. 3-4, pp. 729-737.
[433] Elter, P., 1958. Nuove osservazioni sull' "arenaria superiore" nella regione di La Spezia e Carrara, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 77, n. 2, pp. 133-146.
[434] Elter, P., 1959. Nota illustrativa sulla carta geologica all'1:50.000 della regione Carro-Zeri-Pontremoli, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 78, pp. 157-188.
[435] Elter, P., 1960. I lineamenti tettonici dell'Apennino a nord-ovest delle Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 79, n. 2, pp. 273-312.
[436] Elter, P., Giannini, E., Tongiorgi, M., & Trevisan, L., 1960. Le varie unità tettoniche della Toscana e della Liguria orientale, Accademia Nazionale Lincei, Rendiconti della Classe di Scienze Fisiche, Matematiche e Naturali, ser. 8, vol. 29, n. 6, pp. 497-502.
[437] Elter, P., 1963. Bref apercu sur la geologie de l'Apennin au NW des Apuanes, Bulletin de la Société Géologique de France, vol. 4, n. 5, pp. 668-674.
[438] Elter, P. & Federici, P. R., 1964. Sulla presenza di terreni attribuibili al Tias medio nel promontorio orientale del Golfo della Spezia, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 83, n. 2, pp. 395-402.
[439] Elter, P. & Marroni, M., 1991. Le Unità Liguri dell'Appennino settentrionale: sintesi dei dati e nuove interpretazioni, Memorie Descrittive della Carta Geologica d'Italia, vol. 46, pp. 121-138.
[440] Elter, F. M. & Sandrelli, F., 1994. La fase post-nappe nella Toscana meridionale: nuova interpretazione sull'evoluzione dell'Appennino settentrionale, Atti Ticinensi di Scienze della Terra, vol. 37, pp. 173-193.
[441] Fantozzi, P., 1992. Rapporti tra "Brecce di Metato", Falda Toscana e Complesso metamorfico apuano tra M. Prana e M. Gevoli (Alpi Apuane meridionali), Società Geologica Italiana - 76$\,^{\circ}$ Riunione Estiva, Riassunti, pp. 32.
[442] Fantozzi, P., 1993. Carta Geologica della zona di Metato tra M.te Prana e M.te Gevoli (Alpi Apuane meridionali), Scala 1:10.000, Dipartimento di Scienze della Terra, Università di Siena.,
[443] Fazzini, P., Parea, G. C., & Mantovani, M. P., 1968. Ricerche su Mesozoico della Toscana a Sud dell'Arno, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 7, n. 2, pp. 1-193.
[444] Fazzuoli, M. & Maestrelli Manetti, O., 1973. I nuclei mesozoici di Monsummano, Montecatini Terme e Marliana (Prov. di Pistoia), Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 12, n. 1, pp. 39-79.
[445] Fazzuoli, M., 1980. Frammentazione ed annegamento della piattaforma carbonatica del Calcare massiccio (Lias inferiore) nell'area toscana, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 21, pp. 181-191.
[446] Fazzuoli, M., Marcucci, P. M., & Sguazzoni, G., 1981. Occurrence of "Rosso Ammonitico" and paleokarst sinkholes on the top of the "Marmi Fm." (Lower Liassic), Apuane Alps, Northern Appenines, Rosso Ammonitico Symposium, Ed. Tecnoscienza, pp. 399-407.
[447] Fazzuoli, M. & Sguazzoni, G., 1981. Presenza di facies tipo "Rosso Ammonitico" e di forme paleocarsiche al tetto dei Marmi in località Pianellaccio (M. Pisanino; Alpi Apuane), Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 100, n. 4, pp. 555-566.
[448] Fazzuoli, M., Ferrini, G., Pandeli, E., & Sguazzoni, G., 1985. Le formazioni giurassico-mioceniche della Falda Toscana a Nord dell'Arno: considerazioni sull'evoluzione sedimentaria, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 30, pp. 159-201.
[449] Fazzuoli, M., Fois, E., & Turi, A., 1988. Stratigrafia e sedimentologia dei Calcari e marne a Rhaetavicula contorta Auctt. (Norico-Retico) della Toscana nord-occidentale, nuova suddivisione formazionale, Rivista Italiana di Paleontologia e Stratigrafia, vol. 94, n. 4, pp. 561-618.
[450] Fazzuoli, M., 1992. Evoluzione sedimentaria dell'area apuana nel Triassico-Liassico, Studi Geologici Camerti, vol. Volume Speciale 1992/2, pp. 193-201.
[451] Fazzuoli, M., Pandeli, E., & Sani, F., 1994. Considerations on the sedimentary and structural evolution of the Tuscan domain since Early Triassic to Tortonian, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 48, n. 1, pp. 31-50.
[452] Fazzuoli, M., Sani, F., & Covelli, S., 2002. Structural evolution of Liassic carbonate platform margins documented by neptunian dyke systems, Northern Tuscany, Italy, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. volume speciale n. 1, pp. 539-549.
[453] Federici, P. R., 1965. Nuove conoscenze sul Trias medio di Punta Bianca (Golfo della Spezia), Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 84, n. 3, pp. 323-329.
[454] Federici, P. R., 1966. Gasteropodi ladinici nei calcari di Punta Bianca (Golfo di La Spezia), Rivista Italiana di Paleontologia, vol. 72, n. 4, pp. 999-1022.
[455] Federici, P. R., 1967. Saggio bibliografico di scienze della terra della Lunigiana, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 37, pp. 1-149.
[456] Federici, P. R. & Scala, F., 1969. Deposito quaternario con A. islandica sulla piattaforma continentale del Mar Ligure e considerazioni sull'età delle fasi tettoniche tardive dell'Appennino settentrionale, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 88, n. 4, pp. 527-535.
[457] Federici, P. R., 1973. La tettonica recente dell'Appennino; 1 - Il bacino villafranchiano di Sarzana e il suo significato nel quadro dei movimenti distensivi a nord-ovest delle Alpi Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 92, n. 2, pp. 287-301.
[458] Federici, P. R. & Raggi, G., 1974. Brecce sedimentarie e rapporti tra le unità tettoniche toscane nel gruppo delle Alpi Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 93, n. 3, pp. 709-722.
[459] Federici, P. R., 1978. Una possibile copertura terziaria dell'unita toscana delle Panie (a proposito di una morena di "macigno" nelle Alpi Apuane), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 85, pp. 51-59.
[460] Federici, P. R., 1980. On the Riss glaciation of the Appennines, Zeitschrift für Geomorphologie,
[461] Federici, P. R., Spazzafumo, A., Casoli, G. M., Strenta, D., Dini, M., & Palagi, F., 1981. Ricerche sul carsismo delle Alpi Apuane, Studi e Ricerche di Geografia, vol. 4, pp. 86-119.
[462] Federici, P. R., 1981. The Quaternary glaciation on the seaward side of the Apuan Alps, Rivista Geografica Italiana, vol. 88, n. 2, pp. 183-199.
[463] Federici, P. R. & Mazzanti, R., 1988. Paleogeografic features of the drainage pattern in the lower Arno valley and the Serchio valley in Tuscany (Italy), Joint Meeting on Geomorphological Hazards - International Geographical Union, pp. 1-46.
[464] Federici, P. R., 1993. The Versilian transgression of the Versilia area (Tuscany, Italy) in the light of drillings and rediometric data, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 49, pp. 217-225.
[465] Federici, P. R. & Mazzanti, R., 1995. Note sulle pianure costiere della Toscana, Memorie della Società Geografica Italiana, vol. 53, pp. 165-270.
[466] Federici, P. R., 2005. Aspetti e problemi della glaciazione Pleistocenica nelle Alpi Apuane, Atti del Convegno ``Le grotte raccontano: un milione di anni di storia naturale conservato nei sistemi carsici delle Alpi Apuane'', Italiano di Speleologia, vol. 18, pp. 19-32.
[467] Fellin, M. G., Reiners, P. W., Brandon, M. T., Wuthrich, E., Balestrieri, M. L., & Molli, G., 2007. Thermochronologic evidence for the exhumation history of the Alpi Apuane metamorphic core complex, northern Apennines, Italy, Tectonics, vol. 26, n. 6,
[468] Ferrara, G., Fornaca, R. G., & Tongiorgi, E., 1961. Carbon 14 dating in Pisa - II, Radiocarbon, vol. 3, pp. 99-104.
[469] Ferrari, R., Duchi, G., Musetti, R., & Lojacono, F., 1986. Studio Idrogeologico della Piana versiliese, Associazione Intercomunale Versilia,
[470] Ferrini, G. & Pandeli, E., 1985. Un'ipotesi alternativa allo Pseudomacigno apuano nel quadro dei bacini torbiditici toscani, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 104, n. 2, pp. 257-265.
[471] Ficcarelli, G. & Torre, D., 1967. Una mandibola di Euriboas lunensis (Del Campana) nel giacimento villafranchiano di Olivola (Val di Magra), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 74, n. 1, pp. 193-196.
[472] Ficcarelli, G. & Torre, D., 1974. Nuovi reperti del gatto villafranchiano di Olivola, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 81, pp. 312-317.
[473] Finetti, I. R., Boccaletti, M., Bonini, C., Del Ben, A., Geletti, R., Pipan, M., & Sani, F., 2001. Crustal section based on CROP seismic data across the North Tyrrhenian-Northern Apennines-Adriatic Sea, Tectonophysics, vol. 343, pp. 135-163.
[474] Focardi, P., 1987. Problemi ambientali del Lago di Massaciuccoli, Atti Del Sesto Congresso Nazionale Dell'ordine Dei Geologi <>,
[475] Forsyth Mayor, C. I., 1890. L'ossario di Olivola in Val di Magra, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 7, pp. 57.
[476] Forsyth Mayor, C. I., 1890. Note on a Pliocene Mammalian Fauna at Olivola in the upper Val di Magra (Prov. Massa-Carrara), Geological Magazine, vol. 3, n. 7, pp. 305.
[477] Forti, P., 1981. L'idrogeologia sotterranea del Monte Tambura, Speleo, vol. 6, pp. 22-27.
[478] Forti, P., Piccini, L., & Pranzini, G., 1993. Le risorse idriche di emergenza delle Alpi Apuane (Toscana, Italia), Quad. Tec. Prot. Amb., vol. 49, pp. 303-318.
[479] Fossen, P. & Lotti, B., 1880. Nuovi fossili delle Alpi Apuane, Bollettino del Regio Comitato Geologico Italiano, vol. 11, pp. 574-575.
[480] Fourmarier, P., 1957. Observations sur le development et l'allure de la schistosité dans l' Apennin septentrional, Archiv. des Sciences Sc. Soc. Phys. Hist. Nat. Genève, vol. 10, n. 1, pp. 5-63.
[481] Francaviglia, A., 1962. Osservazioni sulla geologia della zona delle Panie (Alpi Apuane), Soc. Geol. d'It.,
[482] Franceschelli, M., Leoni, L., & Rita, F., 1984. A note on the occurrence, chemistry and K/ Ar data of stilpnomelane from Mt. Contrario (Apuan Alps, northern Tuscany), Rendiconti della Società Italiana di Mineralogia e Petrologia, vol. 39, pp. 491-496.
[483] Franceschelli, M., Leoni, L., Memmi, M., & Puxeddu, M., 1986. Regional distribution of Al-silicates and metamorphic zonation in the low-grade Verrucano metasediments from the Northern Apennines, Italy, Journal of Metamorphic Geology, vol. 4, pp. 309-321.
[484] Franceschelli, M., Leoni, L., & Sartori, F., 1987. Geochemistry and mineralogy of detritic rocks from Verrucano type-sequences of Northern Apennines (Monti Pisani and Punta Bianca), Italy, Rend. Soc. It. Min. Petr., vol. 42, pp. 13-32.
[485] Franceschelli, M., Mellini, M., Memmi, I., & Ricci, C. A., 1989. Sudoite, a rock-forming mineral in Verrucano of the Northern Apennines (Italy) and the sudoite-chloritoid-pyrophyllite assemblage in prograde metamorphism, Contributions to Mineralogy and Petrology, vol. 101, pp. 274-279.
[486] Franceschelli, M., Memmi, I., & Gianelli, G., 1991. Re-equilibration of detritial muscovite and the formation of interleaved phyllosilicate grains in low temperature metamorphism, Contributions to Mineralogy and Petrology, vol. 109, pp. 683-692.
[487] Franceschelli, M., Gianelli, G., Memmi, I., Carcangiu, G., & Giorgetti, G., 1993. Prograde and retrograde chloritoid zoning in low temperature metamorphism, Alpi Apuane, Italy, Seventh meeting of the European Union of Geosciences; abstract supplement., Blackwell Scientific Publications, pp. 416.
[488] Franceschelli, M., Memmi, I., & Pannuti, F., 1994. Cookeite in metabauxite from Alpi Apuane, Italy, International Mineralogical Association, 16th general meeting; abstracts., International Mineralogical Association. [location varies], International.,
[489] Franceschelli, M., Puxeddu, M., Carcangiu, G., Gattiglio, M., & Pannuti, F., 1996. Breccia-hosted manganese-rich minerals of Alpi Apuane, Italy; a marine, redox-generated deposit, Lithos, vol. 37, n. 4, pp. 309-333.
[490] Franceschelli, M., Memmi, I., Carcangiu, G., & Gianelli, G., 1997. Prograde and retrograde chloritoid zoning in low temperature metamorphism, Alpi Apuane, Italy, Schweizerische Mineralogische und Petrographische Mitteilungen, vol. 77, pp. 41-50.
[491] Franceschelli, M., Puxeddu, M., & Memmi, I., 1998. Li, B-rich Rhaetian metabauxite, Tuscany, Italy: reworking of older bauxites and igneous rocks, Chemical Geology, vol. 144, n. 3-4, pp. 221-242.
[492] Franceschelli, M. & Memmi, I., 1999. Zoning of chloritoid from kyanite-facies metapsammites, Alpi Apuane, Italy, Mineralogical Magazine, vol. 63, pp. 105-110.
[493] Franceschelli, M., Puxeddu, M., & Gattiglio, M., 2003. Geochemistry and origin of chloritoid schist from the Alpi Apuane, Italy: evidence of a prevailing lateritic signature, European Journal of Mineralogy, vol. 15, n. 3, pp. 575-588.
[494] Franzini, M., Orlandi, P., Bracci, G., & Dalena, D., 1982. Die Mineralien des Marmors von Carrara, Mineralien Welt, vol. 3, n. 4, pp. 16-46.
[495] Franzini, M., Orlandi, P., Bracci, G., & Dalena, D., 1982. I Minerali del Marmo di Carrara, Rivista Mineralogica Italiana,
[496] Franzini, M., Orlandi, P., Bracci, G., & Dalena, D., 1987. Minerals of the Carrara Marble, The Mineralogical Record, vol. 18, n. 4, pp. 263-296.
[497] Franzini, M., Orlandi, P., & Pasero, M., 1992. Morphological, chemical and structural studies of robinsonite (Pb4Sb6S 13) ) from Alpi Apuane, Italy, Acta Vulcanologica, vol. 2, pp. 231-235.
[498] Frizzo, P. & Simone, S., 1995. Diaphorite in the Pollone ore deposit (Apuan Alps, Tuscany, Italy), European Journal of Mineralogy, vol. 7, n. 3, pp. 705-708.
[499] Frueh, G. G. L., Olgaard, D. L., & Coli, M., 1991. Controls on fluid flow in metacarbonates during metamorphism and deformation; examples from the Carrara marbles, Apuane Alps, N Italy, Sixth meeting of the European Union of Geosciences., Blackwell Scientific Publications, pp. 436-437.
[500] Fucini, A., 1892. Alcuni fossili del Lias inferiore delle Alpi Apuane e dell'Appennino di Lunigiana, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 12, pp. 293-308.
[501] Fucini, A., 1905. Cefalopodi liassici del Monte Cetona, Palaeontographia Italica, pp. 7-11.
[502] Fucini, A., 1908. La Pania di Corfino, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 27, pp. 91-123.
[503] Fucini, A., 1909. Ulteriori osservazioni sui calcari cavernosi della Toscana, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 18, pp. 33-36.
[504] Fucini, A., 1910. Sull'età e sulla posizione del Verrucano in Toscana, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 19, pp. 25-30.
[505] Fucini, A., 1911. Verrucano e pseudoverrucano in Toscana, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 20, pp. 5.
[506] Fucini, A., 1923. Considerazioni sull'età e sulla posizione degli scisti superiori ai marmi delle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 32, pp. 32-35.
[507] Fucini, A., 1941. Ultime e definitive parole sopra l'età del Verrucano tipico toscano, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 44, pp. 39.
[508] Funaro, A., 1881. Analisi di un minerale di rame nichelifero delle Alpi Apuane, Gazzetta Chimica Italiana, vol. 11, pp. 187.
[509] Gallerini, L. & Gallerini, P., 1975. Ritrovamento di un cristallo di cinabro alla miniera di Levigliani, Notiziario del Gruppo Mineralogico Fiorentino, vol. 2, pp. 8.
[510] Galmacci, L., 2002. Rilevamento geologico, strutturale e geomeccanico di rocce ornamentali: i Marmi s.s. di Cava Le Cervaiole (Seravezza, Alpi Apuane)., Università degli Studi di Siena, Dipartimento di Scienze della Terra, pp. 1-126.
[511] Gandin, A., Tongiorgi, M., Rau, A., & Virgili, C., 1982. Some examples of the Middle-Triassic marine trasgression in south-western Mediterranean Europe, Geologische Rundschau, vol. 71, n. 3, pp. 881-894.
[512] Gandolfi, G. & Paganelli, L., 1975. Il litorale pisano-versiliese (Area Campione Alto Tirreno). Composizione, provenienza e dispersione delle sabbie, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 94, pp. 1273-1295.
[513] Gandolfi, G. & Paganelli, L., 1977. Le provincie petrografiche del litorale toscano, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 96, pp. 653-663.
[514] Garavelli, C., 1957. Contributo alla conoscenza della boulangerite, Atti Della Società Toscana Di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 64, pp. 133-151.
[515] Gattiglio, M. & Meccheri, M., 1987. Preliminary considerations on the lithostratigraphic succession of the Apuane Alps Paleozoic basement (northern Tuscany, Italy), Correlation of Prevariscan and Variscan events of the Alpine-Mediterranean mountain belt, IGCP Project No. 5, vol. 7, pp. 57-59.
[516] Gattiglio, M., 1988. Confronti tra il Basamento ercinico sardo e il Basamento paleozoico delle Alpi Apuane., Università di Pisa, Dip. Scienze della Terra, Tesi di Dottorato, pp. 209.
[517] Gattiglio, M., Meccheri, M., & Tongiorgi, M., 1989. Stratigraphic correlation forms of the Tuscan Paleozoic basement, Rendiconti della Società Geologica Italiana, vol. 12, pp. 435-446.
[518] George, L. L., Biagioni, C., D'Orazio, M., & Cook, N. J., 2018. Textural and trace element evolution of pyrite during greenschist facies metamorphic recrystallization in the southern Apuan Alps (Tuscany, Italy): influence on the formation of Tl-rich sulfosalt melt, Ore Geology Reviews, vol. 102, pp. 59-105.
[519] Geoscience, 1989. Idrogeologia della Piana Versiliese,
[520] Geotecneco, 1975. Accertamenti ed indagini per la salvaguardia dall'inquinamento del Lago di Massaciuccoli e del suo territorio,
[521] Gerbella, L., 1930. Acque termo-minerali (del distretto di Carrara), Riv. Serv. Min., pp. 167-171.
[522] Ghelardoni, R., Giannini, E., & Nardi, R., 1968. Ricostruzione paleogeografica dei bacini neogenici e quaternari nella bassa Valle dell'Arno sulla base dei sondaggi e dei rilievi sismici, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 7, pp. 91-106.
[523] Giammarino, S. & Giglia, G., 1990. Gli elementi strutturali della piega di La Spezia nel contesto geodinamico dell'Appennino Settentrionale, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 109, pp. 683-692.
[524] Giampaoli, A., 1897. I marmi di Carrara,
[525] Giampaoli, A., 1905. I minerali accessori dei marmi di Carrara,
[526] Giampaoli, S., 1984. Vita di Sabbie e d'Acque. Il Litorale Massese (1500-1900), Biblioteca Civica Giampaoli, vol. Deputazione di Storia Patria per le Antiche Provincie Modenesi, Nuova serie,
[527] Gianelli, G. & Puxeddu, M., 1979. An attempt at classifying the Tuscan Paleozoic: geochemical data, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 20, pp. 435-446.
[528] Giannini, E., 1950. Studio geologico dei monti d'Oltre Serchio e di Massarosa, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 69, pp. ??.
[529] Giannini, E., Nardi, R., & Tongiorgi, M., 1962. Osservazioni sul problema della Falda Toscana, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 81, n. 2, pp. 17-98.
[530] Giannini, E. & Nardi, R., 1962. Sul ritrovamento di microfossili eocenici negli scisti policromi metamorfici associati allo Pseudomacigno sul versante nord-orientale del Monte Pisano, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 81, n. 3, pp. 369-380.
[531] Giannini, E. & Nardi, R., 1964. Contributo alla stratigrafia della serie toscana: osservazioni sui livelli a radiolariti, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 83, n. 2, pp. 205-218.
[532] Giannini, E. & Nardi, R., 1965. Geologia della zona nord-occidentale del Monte Pisano e dei Monti d'Oltre Serchio (Prov. di Pisa e Lucca), Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 84, n. 5, pp. 197-270.
[533] Giannini, E. & Nardi, R., 1966. Osservazioni sulla stratigrafia e la tettonica della zona di raccordo tra il Monte Pisano e le Alpi Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 84, n. 6, pp. 417-437.
[534] Giannini, E., Lazzarotto, A., & Nardi, R., 1967. Ipotesi sulla giacitura di lembi di dolomie triassiche negli scisti sericitici varicolori della serie Toscana metamorfica, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 86, n. 1, pp. 39-48.
[535] Giannini, E. & Lazzarotto, A., 1967. Stratigrafia dei terreni metamorfici sopra ai marmi della Montagnola Senese, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 74, pp. 43-60.
[536] Giannini, E., 1970. Lineamenti geologici delle Alpi Apuane, Lavori della Società Italiana di Biogeografia, vol. 1, pp. 47-67.
[537] Giglia, G. & Trevisan, L., 1966. Genesi e significato paleogeografico delle brecce tra Grezzoni e Marmi delle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 73, n. 2, pp. 503-517.
[538] Giglia, G., 1967. Geologia dell'alta Versilia settentrionale (Tav. M. Altissimo), Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 6, pp. 67-95.
[539] Giglia, G. & Radicati di Brozolo, F., 1970. K/Ar age of metamorphism in the Apuane Alps (Northern Tuscany), Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 89, n. 4, pp. 485-497.
[540] Giorgetti, G., Goffé, B., Memmi, I., & Nieto, F., 1998. Metamorphic evolution of Verrucano metasediments in northern Apennines: new petrological constraints, European Journal of Mineralogy, vol. 10, pp. 1295-1308.
[541] Gliszczynski, S. v., 1943. Über eine Stufe mit Bergkristallen auf Carrara-Marmor, Neues Jahrbuch fuer Mineralogie, Geologie und Palaeontologie, Abhandlungen, Abteilung A: Mineralogie, Petrographie, vol. 5, pp. 80-85.
[542] Gortani, M., 1933. Il Paleozoico delle Alpi Apuane, Rend. R. Accad. Sci. Ist. Bologna, Cl. Sc. Fis., vol. 37, pp. 53-57.
[543] Gramaccioli, C. M., 1978. Kristalle aus den Marmorklippen; Die Mineralien des Carrara, LAPIS (Muenchen), vol. 3, n. 11, pp. 24-30.
[544] Gramaccioli, C. M., 1982. Marmor und "zuckerkoerniger" Dolomit; Muttergestein seltener Mineraldaten, Mineralien Magazine, vol. 6, pp. 439-445.
[545] Grassi, R., Mariotti Lippi, M., Zanchetta, G., Bianciardi, T., & Bonadonna, F. P., 1999. Studio preliminare di due sondaggi superficiali eseguiti nella piana della bassa Versilia (Toscana nord-occidentale), Atti del Convegno: Le Pianure, Conoscenza e Salvaguardia, Regione Emilia-Romagna, pp. 219.
[546] Grattarola, G., 1876. Traedrite del Bottino, Bollettino Del Regio Comitato Geologico D'italia, vol. 7, pp. 339-340.
[547] Gregorio, F., Lattanzi, P., Tanelli, G., & Vurro, F., 1979. Garavellite, FeSbBiS4, a new mineral from the Cu-Fe deposit of Valle del Frigido in the Apuane Alps, northern Tuscany, Italy, Mineralogical Magazine, vol. 43, n. 325, pp. 99-102.
[548] Groscurth, J. & Reutter, K. J., 1977. Beziehungen zwischen Rauhwackenbildung und Deckenbau im Nordapennin, Neues Jahrbuch für Geologie und Paläontologie, Monatshefte, vol. 1977, n. 8, pp. 449-465.
[549] {Gruppo di Lavoro per la Cartografia Geomorfologica}, 1995. Carta Geomorfologica d'Italia - 1:50.000. Guida al Rilevamento, Servizio Geologico Nazionale, vol. Quaderni Serie III,
[550] Guidoni, G., 1829. Considerazioni geognostiche sopra le Alpi Apuane e i marmi di Carrara, Nuovo Giornale dei letterati, vol. 19, pp. 9pp..
[551] Guidoni, G., 1840. Della geologia generale delle Alpi Apuane, Atti I Congr. It. Sc. Nat. tenuto in Pisa, pp. 69.
[552] Gullì, D. & Pellegri, M., 2013. Stress analysis on Carrara marble quarries, 6th International Symposium on In Situ Rock Stress, 20-22 August 2013, Sendai, Japan, pp. 1-17.
[553] Günther, K., 1966. Zur Geologie der Zone zwischen den nordlichen Apuaner Alpen und dem Apennin Hauptkamm, Freie Univ. Berlin, Dissertation, pp. 179.
[554] Günther, K. & Wachsmuth, W., 1969. Submarine Brekzien und Sedimentationslücken im Mesozoikum der nordwestlichen Toskaniden, Neues Jahrbuch für Geologie und Paläontologie, Abhandlungen, vol. 134, n. 1, pp. 57-100.
[555] Günther, K. & Wallbrecher, E., 1977. Relations between superimposed fabric patterns and nappe movement in the tectonic units of the Apuan Alps (Northern Tuscany,Italy), L'Ateneo Parmense - Acta Naturalia, vol. 13, n. 2, pp. 175-205.
[556] Günther, K. & Wallbrecher, E., 1979. Beziehungen zwischen überlagerten tektonischen Gefügen und Deckenbewegung in den Apuaner Alpen (Nord-Toskana), Geologische Rundschau, vol. 68, pp. 172-194.
[557] Haccard, D., Lorenz, C., & Grandjacquet, C., 1972. Essai sur l'évolution tectogénètique de la liason Alpes-Apennins (de la Ligurie à la Calabrie), Memorie della Società Geologica Italiana, vol. II, pp. 309-342.
[558] Hodgkins, M. A. & Stewart, K. G., 1991. Fluid inclusion study of the Alpi Apuane Window Fault, Northern Apennines, Italy; evidence for a simple synmetamorphic thrust, Geological Society of America, 1991 annual meeting., Geological Society of America (GSA). Boulder, CO, United States.,
[559] Hodgkins, M. A. & Stewart, K. G., 1994. The use of fluid inclusions to constrain fault zone pressure, temperature and kinematic history; an example from the Alpi Apuane, Italy, Journal of Structural Geology, vol. 16, n. 1, pp. 85-96.
[560] Holdsworth, R. E., Tavarnelli, E., Styles, A., & Alsop, I., 2004. Fabric reactivation and flexural unfolding; a new mechanism of late-orogenic extension in the Alpi Apuane region, Italy, International Geological Congress, Abstracts = Congres Geologique International, Resumes, vol. 32, Part 1, pp. 85 - 86.
[561] Innocenti, I., Serri, G., Ferrara, G., Manetti, P., & Tonarini, S., 1992. Genesis and classification of the rocks of the Tuscan Magmatic Province: thirty years after Marinelli's model, Acta Vulcanologica, vol. 2, pp. 247-265.
[562] Ippolito, F., 1943. Studi geologici sul Monte Pisano, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 62, pp. 123-134.
[563] Ippolito, F., 1946. Sulla geologia delle Alpi Apuane e del Monte Pisano (Nota riassuntiva), Ric. Scientifica e di Ricostruz., vol. 16, n. 3-4, pp. 302.
[564] Ippolito, F., 1946. Sulla geologia delle Alpi Apuane, Acta Pontificia Academia Scientiarum, vol. 10, n. 1, pp. 1-20.
[565] Ippolito, F., 1948. Sulla geologia delle Alpi Apuane, Memorie e Note dell'Istituto di Geologia Applicata dell'Università di Napoli, vol. 1, pp. 97-112.
[566] Ippolito, F., 1950. Il problema dell' Antracolitico produttivo alle Alpi Apuane ed al Monte Pisano, Mem. e Note Ist. Geol. Appl. Univ. Napoli, vol. 3, pp. 101-103.
[567] Ippolito, F., 1950. Le Alpi Apuane, Memorie e Note dell'Istituto di Geologia Applicata dell'Università di Napoli, vol. 3, pp. 49-95.
[568] Isola, I., Piccini, L., Roncioni, A., & Zanchetta, G., 2005. Le Grotte Raccontano: Un Milione di Anni di Storia naturale Conservato nei Sistemi Carsici delle Alpi Apuane, Nuovastampa (PI), vol. 18, pp. 199.
[569] Isola, I., Ribolini, A., Zanchetta, G., Bini, M., Regattieri, E., Drysdale, R., Hellstrom, J., Bajo, P., Montagna, P., & Pons-Branchu, E., 2019. Speleothem U/Th age constraints for the Last Glacial conditions in the Apuan Alps, northwestern Italy, Palaeogeography, Palaeoclimatology, Palaeoecology, Elsevier,
[570] Jolivet, L., Faccenna, C., Goffé, B., Mattei, M., Rossetti, F., Brunet, C., Storti, F., Funiciello, R., Cadet, J. P., D'Agostino, N., & Parra, T., 1998. Midcrustal shear zones in postorogenic extension: example from the northern Tyrrhenian Sea, Journal of Geophysical Research, vol. 103, pp. 12123-12160.
[571] Kalk, K., 1990. Caratterizzazione isotopica di unità strutturali diverse del Complesso metamorfico Apuano, Univ. Trieste, Master thesis, pp. 124.
[572] Keller, J. V. A., Minelli, G., & Pialli, G., 1994. Anatomy of late orogenic extension; the Northern Apennines case, Tectonophysics, vol. 238, pp. 275-294.
[573] Kimpe, W. F. M., 1950. Notes additionnelles sur la petrologie des schistes permo-carboniferes, et specialement des roches volcaniques leucocrates dynamometamorphiques des Alpes Apuanes, en Toscane (Italie), Annales de la Societe Geologique de Belgique, Bulletin, vol. 73, n. 8-10, pp. 221-230.
[574] Kligfield, R., 1977. Crustal shortening in the northern Apennines resulting from microplate collision; structural evidence from the Alpi Apuane shear zone, Abstract with Programs, Geological Society of America, vol. 9, n. 7, pp. 1052-1053.
[575] Klingfield, R. M., 1978. Continental margin deformation in the northern Apennines (Italy): a structural study in the Alpi Apuane Region, Columbia Lamont-Doherty Geological Observatory and Department of Geological Sciences, PhD thesis, pp. 158.
[576] Kligfield, R., 1979. The Northern Apennines as a collision orogen, American Journal of Science, vol. 279, n. 6, pp. 676-691.
[577] Kligfield, R., Carmignani, L., & Owens, W. H., 1981. Strain analysis of a Northern Apennine shear zone using deformed marble breccias, Journal of Structural Geology, vol. 3, n. 4, pp. 421-436.
[578] Kligfield, R., Hunziker, J., Dallmeyer, R. D., & Schamel, S., 1986. Dating of deformation phases using K-Ar and $^40$Ar/~$^39$Ar techniques; results from the Northern Apennines, Journal of Structural Geology, vol. 8, n. 7, pp. 781-798.
[579] Kober, L., 1927. Beitrage zur Geologie des Nordappennines und der angrenzenden Alpen, Sitz. Ber. Ak. Wiss., Wien, Math. Naturwiss. Kl., vol. 136,
[580] Kober, L., 1935. Grundlagen des Deckenbaus des Appennins, Forsch. und Fortschur., vol. 25,
[581] Koch, A., 2005. Deformation von Fassadenplatten aus Marmor: Schadenskartierungen und gesteinstechnische Untersuchungen zur Verwitterungsdynamik von Marmorfassaden, University of Göttingen,
[582] Kutufà, C. & Ruggieri, G., 1979. Notizie sulla miniera del Frigido, Notiziario del Gruppo Mineralogico Fiorentino, vol. 6, pp. 1-4.
[583] La Rosa, A., Pagli, C., Molli, G., Casu, F., De Luca, C., Pieroni, A., & D'Amato Avanzi, G., 2018. Growth of a sinkhole in a seismic zone of the northern Apennines (Italy), Natural Hazards and Earth System Sciences, vol. 18, n. 9, pp. 2355--2366.
[584] Lattanzi, P. & Tanelli, G., 1977. Fe (sub 1,00) Cu (sub 0,03) As (sub 0,01) Sb (sub 1,40) Bi (sub 0,97) S (sub 5) del giacimento a rame Valle del Frigido; Massa, Toscana, Rendiconti della Società Italiana di Mineralogia e Petrologia, vol. 33, pp. 154-155.
[585] Lattanzi, P., Benvenuti, M., Costagliola, P., Ruggieri, G., & Tanelli, G., 1992. Late-orogenic highly saline fluids in metamorphic-hosted deposits of Apuane Alps; Tuscany, Italy, 76$\,^{\circ}$ Riunione Estiva Soc. Geol. It., Riassunti, pp. 51.
[586] Lattanzi, P., Hansmann, W., Koeppel, V., & Costagliola, P., 1992. Source of metals in metamorphic ore-forming processes in the Apuane Alps (NW Tuscany, Italy); constraints by Pb-isotope data, Mineralogy and Petrology, vol. 45, n. 3-4, pp. 217-229.
[587] Lattanzi, P., Benvenuti, M., Costagliola, P., & Tanelli, G., 1994. An overview on recent research on the metallogeny of Tuscany, with special reference to the Apuane Alps, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 48, pp. 613-625.
[588] Laurenzi, M. M., Tucci, P., & Turi, B., 1982. Considerazioni geotermometriche sulle formazioni metamorfiche di eta meso-cenozoica del settore del M. Corchia (Alpi Apuane), Periodico di Mineralogia, vol. 51, n. 2, pp. 189-204.
[589] Leiss, B. & Weiss, T., 2000. Fabric anisotropy and its influence on physical weathering of different types of Carrara marbles, Journal of Structural Geology, vol. 22, pp. 1737-1745.
[590] Leiss, B. & Molli, G., 2003. ``High-temperature'' texture in naturally deformed Carrara marble from the Alpi Apuane, Italy, Journal of Structural Geology, vol. 25, n. 4, pp. 649-658.
[591] Lencewicz, S., 1917. Profile geologiczne przez Apenin Toskanski (Sezioni geologiche dell'Appennino Toscano), Rend. Soc. di Scienze di Varsavia, vol. 10, n. 6, pp. 637-662.
[592] Leoni, L. & Orlandi, P., 1975. Le blende dei marmi di Carrara (Alpi Apuane), Rendiconti della Società Italiana di Mineralogia e Petrologia, vol. 31, pp. 65-71.
[593] Leoni, L. & Orlandi, P., 1976. Il granato di Monte Arsiccio (Alpi Apuane), Rendiconti della Società Italiana di Mineralogia e Petrologia, vol. 31, pp. 73-78.
[594] Locardi, E., 1982. Individuazione delle strutture sismogenetiche dall'esame dell'evoluzione vulcano-tettonica dell'Appennino e del Tirreno, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 24, pp. 569-596.
[595] Lo Pò, D., Braga, R., & Massonne, H.-J., 2016. Petrographic, mineral and pressure--temperature constraints on phyllites from the Variscan basement at Punta Bianca, Northern Apennines, Italy, Italian Journal of Geosciences, vol. 135, n. 3, pp. 489-502.
[596] Lo Pò, D., Braga, R., Massonne, H.-J., Molli, G., Montanini, A., & Bargossi, G. M., 2018. High-pressure tectono-metamorphic evolution of mylonites from the Variscan basement of the Northern Apennines, Italy, Journal of Metamorphic Geology, Wiley Online Library, vol. 36, pp. 23-39.
[597] Lorenzoni, V., 1982. Analisi strutturale della terminazione centromeridionale della Sinclinale di Orto di Donna-M. Altissimo e strutture adiacenti nelle Alpi Apuane metamorfiche, Università degli Studi di Pisa, Dipartimento di Scienze della Terra, pp. 1-114.
[598] Lorenzoni, V., Mancini, Conti, P., Massa, G., & Carmignani, L., 2011. The Mt. Altissimo Marbles (Alpi Apuane, Northern Tuscany, Italy): new field data and occurence, Rendiconti online della Società Geologica Italiana, vol. 15, pp. 71-73.
[599] Losacco, U., 1949. La glaciazione quaternaria dell'Appennino settentrionale, Rivista Geografica Italiana, vol. 56, pp. 90-152; 196-272.
[600] Losacco, U., 1956. Note geologiche sulla galleria ferroviaria di Monte Lupacino (Prov. di Lucca), Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 75, n. 2, pp. 80-93.
[601] Lotti, B. & Fossen, P. E., 1880. Nuovi fossili delle Alpi Apuane, Bollettino del Regio Comitato Geologico Italiano, vol. 11, pp. 11-12.
[602] Lotti, B., 1880. Studi stratigrafici sulle formazioni liassiche e cretacee dei dintorni di Camaiore e Pescaglia (Alpi Apuane), Bollettino del Regio Comitato Geologico d'Italia, vol. 11, pp. 336-357.
[603] Lotti, B., 1881. La doppia piega di Arni e la sezione trasversale delle Alpi Apuane, Bollettino del Regio Comitato Geologico Italiano, vol. 12, pp. 419-428.
[604] Lotti, B., 1881. Nota sopra una piega con rovesciamento degli strati paleozoici e triassici tra il M. Corchia e la Pania della Croce presso Mosceta, Bollettino del Regio Comitato Geologico Italiano, vol. 12, pp. 85-96.
[605] Lotti, B. & Zaccagna, D., 1881. Sezioni geologiche nella regione centrale delle Alpi Apuane, Bollettino del Regio Comitato Geologico d'Italia, vol. 12, pp. 5-32.
[606] Lotti, B., 1881. Sopra una piega con rovesciamento degli strati paleozoici e triassici fra il M. Corchia e la Pania della Croce presso Mosceta, Bollettino del Regio Comitato Geologico d'Italia, vol. 12, pp. 85-96.
[607] Lotti, B., 1882. Sulla separazione degli scisti triasici da quelli paleozoici nelle Alpi Apuane, Bollettino del Regio Comitato Geologico Italiano, vol. 13, n. 3-4, pp. 82-91.
[608] Lotti, B., 1882. Sulla dissimetria del rilievo delle Alpi Apuane, Boll. R. Comit. Geol. d'It., vol. 13, pp. 3.
[609] Lotti, B., 1883. Serie stratigrafica nei Monti Pisani fra il Lias superiore e l'Eocene, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 3, pp. 94-101.
[610] Lotti, B., 1888. I giacimenti cupriferi dei dintorni di Vagli nelle Alpi Apuane, Bollettino del Regio Comitato Geologico d' Italia, vol. 19, pp. 295-299.
[611] Lotti, B., 1908. A proposito di una Nota di C. De Stefani su alcuni carreggiamenti locali recentemente supposti in Italia, Bollettino del Regio Comitato Geologico Italiano, vol. 39, pp. 42-44.
[612] Lotti, B., 1909. Sulla posizione stratigrafica dei calcari cavernosi della Toscana, Bollettino del Regio Comitato Geologico d'Italia, vol. 40, pp. 68-72.
[613] Lotti, B., 1910. Geologia della Toscana, Servizio Geologico d'Italia, vol. Memorie Descrittive della Carta Geologica d'Italia,
[614] Lotti, B., 1910. Verrucano e pseudoverrucano in Toscana, Boll. R. Comit. Geol. d'It., vol. 41, pp. 11.
[615] Magri, G., 1908. Sopra uno "schisto carbonioso"della Garfagnana; proprietà pozzolaniche che acquista con la cottura; suo impiego nella fabbricazione dei cementi artificiali, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 17, pp. 10.
[616] Maillet, E., 1905. Essai d'hydraulique soutérraine et fluviale, Herman & C.,
[617] Manasse, E., 1906. Tetraedrite del Frigido (Varietà Frigidite) e minerali che l'accompagnano, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 22, pp. 81-93.
[618] Manasse, E., 1910. Cloritoide (ottrelite) delle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 26, pp. 121-142.
[619] Manasse, E., 1921. Sulla Leviglianite, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 33, pp. 156-163.
[620] Mancini, F., 1962. Le variazioni climatiche in Italia dalla fine del Riss all'Olocene, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 81, n. 1, pp. 1-36.
[621] Mancini, S., 1997. La Buca dell'Angina. Una grotta e miniera delle Alpi Apuane, Talp, vol. 17, pp. 20-24.
[622] Mancini, S., 1997. Le miniere di manganese di Scortico (Fivizzano, Massa-Carrara), Rivista Mineralogica Italiana, vol. 3, pp. 295-296.
[623] Mancini, S., 1998. Miniere in Versilia. Storia e itinerari, Petrart Edizioni,
[624] Mancini, S., 2000. Le mineralizzazioni a manganese delle Alpi Apuane, Università di Pisa, Tesi di Laurea, pp. 150.
[625] Mancini, S., Conti, P., & Massa, G., 2009. Attività estrattive e caratteristiche litotecniche dello Pseudomacigno apuano, Rendiconti online della Società Geologica Italiana, vol. 6, pp. 317.
[626] Mancini, S., 2012. I marmi bianchi della Versilia, L'Informatore del Marmista, vol. 605, pp. 34-42.
[627] Marchetti, M., 1934. Una torba glaciale del Lago di Massaciuccoli, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 43, n. 5, pp. 143-150.
[628] Marchetti, M. & Tongiorgi, E., 1936. Ricerche sulla vegetazione dell'Etruria marittima; VII, Una torba glaciale del Lago di Massaciuccoli (Versilia), Nuovo Giornale Botanico Italiano, vol. 43, n. 4, pp. 872-884.
[629] Marcolongo, B., Spandre, R., Spinicci, A., Giovannetti, M., & Ceragioli, M., 1999. Stima della vulnerabilita' di complessi acquiferi multistrato. Proposta metodologica di nuovo modello parametrico applicato alla pianura apuana, Atti del Terzo Convegno Nazionale sulla Protezione e Gestione delle Acque Sotterranee per il III Millennio, vol. supplemento 1, pp. 315-325.
[630] Mari, G. M., Motteran, G., Scalise, A. R., Terribili, D., & Zattini, N., 1995. Carta idrogeologica d'Italia - 1:50.000. Guida al rilevamento e alla rappresentazione, Servizio Geologico Nazionale, vol. 5,
[631] Marinelli, G., 1959. Osservazioni sui feldispati neogenici di alcuni calcari e marmi toscani, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 66, pp. 353-361.
[632] Marini, M., 1966. Rapporti tra 'Macigno' e argilloscisti l.s. nell'alta Lunigiana (Massa-Carrara), Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 85, n. 3-4, pp. 675-680.
[633] Martelli, A., 1906. Il regime sotterraneo delle acque nella Versilia pietrasantina, Giornale di Geologia Pratica, vol. 4, pp. 134-155.
[634] Martini, I. P., Rau, A., & Tongiorgi, M., 1986. Syntectonic sedimentation in a Middle triassic Rift, Northern Apennines, Italy, Sedimentary Geology, vol. 47, n. 3-4, pp. 191-219.
[635] Martini, I. P. & Sagri, M., 1993. Tectono-sedimentary characteristics of Late Miocene-Quaternary extensional basins of the Northern Apennines, Earth-Science Reviews, vol. 34, pp. 197-233.
[636] Mascaro, I., Benvenuti, M., Corsini, F., Costagliola, P., Ferrari, M., Maineri, C., parrini, P., Tanelli, G., Vitiello, G., Gabbrielli, R., Gonnelli, C., Da Pelo, S., Lattanzi, P., & Bini, C., 2000. Studio ambientale dell'area mineraria dismessa del Bottino (Alpi Apuane - Toscana settentrionale), Geologia Tecnica e Ambiente, vol. 2, pp. 3-12.
[637] Masini, R., 1925. Studi idrogeologici sulla val Pedogna, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 36,
[638] Masini, R., 1925. Una Chondrites caratteristica nelle arenarie eoceniche delle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 34, pp. 1.
[639] Masini, R., 1929. Sull'origine delle marmitte della Tana a termini in Val di Lima e del Rio dell'Anguillaia in Turrite Secca (Alpi Apuane e Appennino Settentrionale)., Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 39, pp. 25.
[640] Masini, R., 1931. Le marmitte del tombaccio e del Faiello in Turrite Secca e la degradazione delle montagne, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 40, pp. 5.
[641] Masini, R., 1932. La cupola secondaria della Val di Lima e dell'Orrido di Botri (Appennino settentrionale adiacente alle Alpi Apuane), Tip. Lischi,
[642] Masini, R., 1933. I due laghi pliocenici di Barga e di Castelnuovo della Garfagnanae i loro rapporti con le direttrici di frattura e le aree sismiche, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 4,
[643] Masini, R., 1933. Sull'interrimento del lago pliocenico di Barga nella vallata del Serchio, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 52, pp. 26.
[644] Masini, R., 1937. La zona degli scisti superiori nelle Alpi Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 56, n. 3, pp. 367-384.
[645] Masini, R., 1946. A proposito delle interpretazioni tettoniche moderne sulle Alpi Apuane, la Valle della Lima ed il Monte Pisano, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 65, pp. 130-137.
[646] Masini, R., 1949. Le due Panie delle Alpi Apuane (problemi stratigrafici e tettonici), Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 68, pp. 3-12.
[647] Masini, R., 1951. Sul contributo alla Geologia del Monte Pisano e delle Alpi Apuane dell'Ing. Prof. F. Ippolito, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 69, pp. 513-515.
[648] Masini, R., 1956. Studi geoidrologici sulle acque fredde e calde (Alpi Apuane, bacino del Serchio), Bollettino del Servizio Geologico d'Italia, vol. 78, pp. 709-788.
[649] Masini, R., 1958. I bacini costieri delle Alpi Apuane, Bollettino del Servizio Geologico d'Italia, vol. 80, pp. 657-752.
[650] Masini, R., 1964. Le terme di Equi (Alpi Apuane) e l'origine delle sorgenti termominerali, Bollettino del Servizio Geologico d'Italia, vol. 85, pp. 95-125.
[651] Masini, R., 1969. I massi erratici della valle dell'Edron e il glacialismo nelle Alpi Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 89, n. 1, pp. 45-56.
[652] Masini, F., Ficcarelli, G., & Torre, D., 1994. Late Villafranchian and the earliest Galerian mammal faunas from some intermontane basins of north-central Italy, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 48, pp. 381-389.
[653] Massa, G., 2005. Evoluzione tettonica della ``Zona dello Stazzemese'' (Alpi Apuane meridionali) e costruzione di un Sistema Informativo Territoriale per la gestione dei dati geologici e delle risorse litoidi, Università di Siena, pp. 128.
[654] Massa, G., 2007. Storia delle interpretazioni geologiche della Zona dello Stazzemese (Alpi Apuane meridionali), Acta Apuana, vol. 6, pp. 5-26.
[655] Massa, G., Conti, P., & Carmignani, L., 2013. Domenico Zaccagna, geologo apuano, Domenico Zaccagna (1851-1940). Il marmo: l'imprenditoria, l'arte, la scienza, Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara - Pacini Editore, pp. 129-140.
[656] Massa, G., Conti, P., Dell'Ertole, D., & Mancini, S., 2009. 3D per una galleria di base nelle Alpi Apuane (Toscana settentrionale), Rendiconti online della Società Geologica Italiana, vol. 6, pp. 323-324.
[657] Masson, H., 1972. Sur l'origine de la cornieule par fracturation hydraulique, Eclogae geologicae Helvetiae, vol. 65, n. 1, pp. 27-41.
[658] Matraia, R., 1978. Il villaggio di Gallena in Alta Versilia, Rivista di Storia, Archeologia e Costume, vol. 6, n. 4, pp. 17-20.
[659] Mattei, G., 1996. Tettonica nel perimetro apuano: relazione con la distensione tirrenica, Università di Firenze, Tesi di Dottorato,
[660] Maxwell, J. C., 1956. Tectonics of Pania della Croce-Pania Secca area, Alpi Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 75, pp. 55-79.
[661] Mazzanti, R., 1983. Il punto sul Quaternario della fascia costiera e dell'arcipelago di Toscana, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 102, n. 4, pp. 419-556.
[662] Mazzanti, R. & Pasquinucci, M., 1983. L'evoluzione del litorale lunense-pisano fino alla metà del XIX secolo, Bollettino della Società Geografica Italiana, vol. 12, pp. 605-628.
[663] Mazzanti, R., Palla, B., Gandolfi, G., Paganelli, L., Cavazza, S., Milano, V., Megale, P. G., & Celestre, P., 1985. Atlante delle Spiagge Italiane, Foglio 104-Pisa, C.N.R., Progetto Finalizzato "Conservazione del Suolo", Sottoprogetto "Dinamica dei Litorali", vol. Volume, scala 1:100000, pp. Pages.
[664] Mazzini, U., 1923. La necropoli apuana del Baccatoio nella Versilia, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 4, pp. 16.
[665] Meccheri, M., 1980. Nuove interpretazioni sulla geologia delle Alpi Apuane, Rivista Carrara Marmi, vol. 17, pp. 1-15.
[666] Meccheri, M., 1996. Carta Geologico-Strutturale delle Varieta Merceologiche dei Marmi del Carrarese, Scala 1:10.000, Dipartimento di Scienze della Terra, Università di Siena,
[667] Meccheri, M., 2000. I marmi del Carrarese: carta geologico-strutturale delle varietà merceologiche, Atti del Convegno su "Le Cave di Pietre ornamentali", GEAM - Associazione Georisorse e Ambiente, pp. 79-86.
[668] Meccheri, M., Bellagotti, E., Conti, P., Dumas, F., Mancini, S., & Molli, G., 2004. The Mt. Altissimo Marbles (Apuane Unit, northern Tuscany, Italy): merceological types and structural setting, 32$\,^{\circ}$ IGC, Firenze 20-28.08.2004, Abstracts, pp. 285-286.
[669] Meccheri, M., Molli, G., Conti, P., Berretti, G., & Vaselli, L., 2005. Deformation geometries and strain patterns of a refolded sheath-nappe fold: the Mt. Altissimo-Mt. Corchia Syncline, 15th DRT Meeting, ETH Zürich 02-04.05.2005, Abstract Volume, pp. 144.
[670] Meccheri, M., Berretti, G., Conti, P., & Molli, G., 2005. Interference structures at the southern closure of the Mt. Altissimo Syncline, central Alpi Apuane, Italy., Rendiconti della Società Geologica Italiana, vol. 1, pp. 123-124.
[671] Meccheri, M., Molli, G., Conti, P., Blasi, P., & Vaselli, L., 2007. The Carrara Marbles (Alpi Apuane, Italy): a geological and economical updated review, Zeitschrift der Deutschen Gesellschaft f\"ur Geowissenschaften, vol. 158, n. 4, pp. 719-735.
[672] Meccheri, M., Bellagotti, E., Berretti, G., Conti, P., Dumas, F., Mancini, S., & Molli, G., 2007. Carta geologico-strutturale dei marmi del M. Altissimo (Alpi Apuane centrali, Toscana), Scala 1:10.000. Bollettino dell Società Geologica Italiana, v. 126, 25-35,
[673] Meccheri, M., Bellagotti, E., Berretti, G., Conti, P., Dumas, F., Mancini, S., & Molli, G., 2007. The Mt. Altissimo marbles (Apuane Alps, Tuscany): commercial types and structural setting, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 126, n. 1, pp. 25-35.
[674] Meccheri, M., Molli, G., Vaselli, L., & Conti, P., 2008. La struttura polideformata delle Alpi Apuane centrali tra Arni e M. Corchia: conoscenze storiche, dati attuali e problemi aperti, Rendiconti online, Note Brevi, vol. 1, pp. 112-117.
[675] Meccheri, M., Massa, G., Bigoni, G., Conti, P., & Carmignani, L., 2004. Carta giacimentologica delle Alpi Apuane. Sezione n. 249100-Carrara, Scala 1:10.000, Dipartimento di Scienze della Terra, Università di Siena,
[676] Meccheri, M., Massa, G., Notini, P., Carmignani, L., & Conti, P., 2004. Carta giacimentologica delle Alpi Apuane. Sezione n. 249060-Gragnana, Scala 1:10.000, Dipartimento di Scienze della Terra, Università di Siena,
[677] Mellini, M., Merlino, S., & Orlandi, P., 1979. Versiliaite and apuanite, two new minerals from the Apuan Alps, Italy, American Mineralogist, vol. 64, n. 11-12, pp. 1230-1234.
[678] Mellini, M. & Merlino, S., 1979. Versiliaite and apuanite; derivative structures related to schafarzikite, American Mineralogist, vol. 64, n. 11-12, pp. 1235-1242.
[679] Mellini, M., Orlandi, P., & Perchiazzi, N., 1983. Derbylite from Buca Della Vena Mine, Apuan Alps, Italy, The Canadian Mineralogist, vol. 21, pp. 513-516.
[680] Mellini, M., Orlandi, P., & Vezzalini, G., 1986. V-bearing derbylite from the Buca della Vena Mine, Apuan Alps, Italy, Mineralogical Magazine, vol. 50, pp. 328-331.
[681] Mencacci, P. & Zecchini, M., 1975. La buca di Castelvenere (Gallicano, Lucca), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 82, pp. 117-143.
[682] Menchetti, S., 1970. Sulla arsenpolibasite del Canale dell'Angina (Alpi Apuane), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 77, pp. 111-122.
[683] Meneghini, G., 1880. Nuovi fossili delle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 2, pp. 102-109.
[684] Meneghini, G., 1881. Ulteriori osservazioni sui trilobiti di Sardegna e sui fossili paleozoici delle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 2, pp. 234-236.
[685] Meneghini, G., 1886. Fossili triassici delle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Processi Verbali, vol. 5, pp. 69.
[686] Menichini, M., Doveri, M., & Piccini, L., 2016. Hydrogeological and geochemical overview of the karst aquifers in the Apuan Alps (Northwestern Tuscany, Italy), Italian Journal of Groundwater, vol. 198, pp. 15-23, DOI: 10.7343/as-2016-198.
[687] Merciai, G., 1912. Fenomeni glaciali nelle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 28, pp. 70-90.
[688] Meriggi, A. & Spandre, R., 1996. Studio della circolazione idrica all'interno del Padule e Lago di Massaciuccoli, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 103, pp. 1-15.
[689] Merla, G., 1951. Geologia dell'Appennino settentrionale, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 70, n. 1, pp. 95-382.
[690] Merlino, S. & Orlandi, P., 1983. A second occurrence of stibivanite; Buca della Vena Mine (Apuan Alps), Italy, The Canadian Mineralogist, vol. 21, pp. 159-160.
[691] Merlino, S., Orlandi, P., Perchiazzi, N., Basso, R., & Palenzona, A., 1989. Polytypism in stibivanite, The Canadian Mineralogist, vol. 27, n. 4, pp. 625-632.
[692] Michelucci, M., 1998. Le Antiche Fabbriche del Ferro nella Valle del Frigido, Biblioteca Civica Giampaoli,
[693] Milazzo, F., 2012. Studio geologico-strutturale dell'area compresa tra la Turrite Secca e il Canale delle Fredde (Alpi Apuane centrali), Dipartimento di Scienze della Terra, Università degli Studi di Pisa,
[694] Mognol, A., 1933. Sull'opera recente di D. Zaccagna "Descrizione geologica delle Alpi Apuane", Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 14, n. 1, pp. 33-41.
[695] Molignoni, F. & Marchetti, A., 1998. Alpi Apuane, La Rivista del Club Alpino Italiano, vol. 117, pp. 59 - 61.
[696] Molli, G., Heilbronner Panozzo, R., & Wittensoldener, V., 1997. Microstructural features of naturally deformed Alpi Apuane marbles: an introduction, Conference on Deformation Mechanism in Nature and Experiment, pp. 45-46.
[697] Molli, G., 1998. The microstructures of the Alpi Apuane marbles and their tectonic setting: a preliminary note, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 105, pp. 49-56.
[698] Molli, G. & Giorgetti, G., 1999. Meso, microstructural and petrological contraints on the tectono-metamorphic evolution of the Alpi Apuane Complex (NW Tuscany, Italy), Exhumation of metamorphic terranes. Rennes Meeting, Abstract volume, pp. 54-55.
[699] Molli, G., Conti, P., Giorgetti, P., Meccheri, M., & Oesterling, N., 1999. Microstructure evolution in marble tectonites within a crustal-scale shear zone (Alpi Apuane, Italy), Journal of Conference Abstracts, vol. 4, pp. 727.
[700] Molli, G., Conti, P., Giorgetti, G., & Meccheri, M., 1999. Microstructure development in naturally deformed Carrara marble, International Conference on ``Deformation Mechanism, Rheology and Microstructures'', Abstract Volume, pp. 122.
[701] Molli, G. & Heilbronner Panozzo, R., 1999. Microstructures associated with static and dynamic recrystallization of Carrara marble (Alpi Apuane, NW Tuscany Italy), Geologie en Mijnbouw, vol. 78, pp. 119-126.
[702] Molli, M. & Meccheri, M., 2000. Geometrie di deformazione nell'alta valle di Colonnata: un esempio di strutturazione polifasica e composita nelle Alpi Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 119, pp. 379-394.
[703] Molli, G., Conti, P., Giorgetti, P., Meccheri, M., & Oesterling, N., 2000. Microfabric study on the deformational and thermal history of the Alpi Apuane marbles (Carrara marbles), Italy, Journal of Structural Geology, vol. 22, pp. 1809-1825.
[704] Molli, G., Giorgetti, G., & Meccheri, M., 2000. Structural and petrological constrains on the tectono-metamorphic evolution of the Massa Unit (Alpi Apuane, NW Tuscany, Italy), Geological Journal, vol. 35, pp. 251-264.
[705] Molli, G., Conti, P., Oesterling, N., Heilbronner, R., & Stünitz, H., 2001. I marmi delle Alpi Apuane: caratterizzazione microstrutturale e considerazioni sulla loro evoluzione tettono-metamorfica, FIST-Geoitalia 2001, pp. 531-532.
[706] Molli, G., 2002. Field Trip Eastern Liguria/Alpi Apuane, Gordon Research Conference on Rock Deformation,
[707] Molli, G., Giorgetti, G., & Meccheri, M., 2002. Tectono-metamorphic evolution of the Alpi Apuane Metamorphic Complex: new data and constraints for geodynamic models, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. Volume speciale n. 1, pp. 789-800.
[708] Molli, G., Conti, P., Massa, G., Meccheri, M., & Vaselli, L., 2003. Superimposed exhumations-related deformation structures from cartographic to microscale: examples from the southeastern Alpi Apuane (Italy)., 13th Meeting Deformation Mechanisms, Rheology and Tectonics, Abstract Book,
[709] Molli, G., 2005. Storia geologico-strutturale ed esumazione delle unità metamorfiche delle Alpi Apuane, Atti del Convegno ``Le grotte raccontano: un milione di anni di storia naturale conservato nei sistemi carsici delle Alpi Apuane'', Memorie dell'Istituto Italiano di Speleologia, serie II, vol. XVIII, pp. 13-18.
[710] Molli, G. & Vaselli, L., 2006. Structures, interference patterns, and strain regime during midcrustal deformation in the Alpi Apuane (Northern Apennines, Italy), Geological Society of America Special Paper, vol. 414, pp. 79-93.
[711] Molli, G., Vaselli, L., Cortecci, G., Ottria, G., Cortopassi, A., Dinelli, E., Barbieri, M., & Mussi, M., 2007. High angle faulting in the Carrara marble (NW Tuscany, Italy): fault zone architecture and fluid-rock interaction, Rendiconti della Società Geologica Italiana, Nuova Serie, vol. 5, pp. 180-181.
[712] Molli, G., Cortecci, G., Vaselli, L., Ottria, G., Cortopassi, A., Dinelli, E., Mussi, M., & Barbieri, M., 2010. Fault zone structure and fluid-rock interaction of a high angle normal fault in Carrara marble (NW Tuscany, Italy), Journal of Structural Geology, vol. 32, pp. 1334-1348.
[713] Molli, G. & Malavieille, J., 2011. Orogenic processes and the Corsica/Apennines geodynamic evolution: insights from Taiwan, International Journal of Earth Sciences, vol. 100, pp. 1207-1224.
[714] Molli, G., 2012. Deformation and fluid flow during underplating and exhumation of the Adria continental margin: A one-day field trip in the Alpi Apuane (northern Apennines, Italy), Deformation, Fluid Flow, and Mass Transfer in the Forearc of Convergent Margins: Field Guides to the Northern Apennines in Emilia and in the Apuan Alps (Italy), The Geological Society of America, vol. 28, pp. 35-48.
[715] Molli, G. & Meccheri, M., 2012. Structural inheritance and style of reactivation at mid-crustal levels: A case study from the Alpi Apuane (Tuscany, Italy), Tectonophysics, vol. 579, pp. 74--87.
[716] Molli, G., Doveri, M., Manzella, A., Bonini, L., Botti, F., Menichini, M., Montanari, D., Trumpy, E., Ungari, A., & Vaselli, L., 2015. Surface-subsurface structural architecture and groundwater flow of the Equi Terme hydrothermal area, northern Tuscany Italy, Italian Journal of Geosciences, GeoScienceWorld, vol. 134, n. 3, pp. 442--457.
[717] Molli, G., Torelli, L., & Storti, F., 2016. The 2013 Lunigiana (Central Italy) earthquake: Seismic source analysis from \{DInSar\} and seismological data, and geodynamic implications for the northern Apennines. A discussion, Tectonophysics, vol. 668-669, pp. 108-112.
[718] Molli, G., Carlini, M., Vescovi, P., Artoni, A., Balsamo, F., Camurri, F., Clemenzi, L., Storti, F., & Torelli, L., 2018. Neogene 3-D structural architecture of the North-West Apennines: The role of the Low-Angle Normal Faults and Basement Thrusts, Tectonics,
[719] Molli, G., Vitale Brovarone, A., Beyssac, O., & Cinquini, I., 2018. RSCM thermometry in the Alpi Apuane (NW Tuscany, Italy): New contraints for the metamorphic and tectonic history of the inner northern Apennines, Journal of Structural Geology, vol. 113, pp. 200-2016.
[720] Monetti, L., 1919. I marmi delle Alpi Apuane (parte 1a), Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', pp. 88-98.
[721] Monetti, L. & Stella, A., 1921. I giacimenti ferriferi delle Alpi Apuane, Le miniere di ferro dell'Italia, pp. 261-270.
[722] Monetti, L., 1922. Giacimento ferrifero di Strettoia, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 3, pp. 84-87.
[723] Monetti, L., 1922. Miniera di rame e ferro detta del Frigido, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 3, pp. 88-89.
[724] Monetti, L. & Stella, A., 1921. Le miniere del Ferro d'Italia. I giacimenti ferriferi delle Alpi Apuane, Lattes S. \& Editori C.,
[725] Montanari, L. & Rossi, M., 1983. Evoluzione delle Unità stratigrafico-strutturali del Nordappennino. 2 - Macigno s.s. e "Pseudomacigno". Nuovi dati cronostratigrafici e loro implicazioni, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 25, pp. 185-217.
[726] Montomoli, C., Ruggieri, G., Boiron, M. C., & Cathelineau, M., 2001. Pressure fluctuation during uplift of the Northern Apennines (Italy): a fluid inclusions study, Tectonophysics, vol. 341, pp. 121-139.
[727] Montomoli, C., Carosi, R., Langone, A., Borsani, A., & Iaccarino, s., 2014. Lower Miocene contractional shearing in the Massa Unit (Northern Apennines, Italy): in situ U-Th-Pb dating of monazite, Abstract Volume, Meeting in memory of Piero Elter - The relationships between Northern Apennine and western Alps: state of the art fifty years after the ``Ruga del Bracco''. Pisa, June 26-27, 2014, pp. 39-40.
[728] Moratti, G., Sani, F., Poccianti, C., & Rosselli, S., 1989. Analisi strutturale della zona di Gorfigliano (Alpi Apuane settentrionale), Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 107, pp. 255-267.
[729] Morelli, L. A. & Menchetti, S., 1969. Su alcuni minerali della zona del Bottino e del canale dell'Angina-Zulfello (Alpi Apuane), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 76, pp. 417-445.
[730] Mucchi, A. M., Pellegrini, M., & Mantovani, M. P., 1968. Le serie mesozoiche di La Spezia e dei Monti d'Oltre Serchio, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 7, n. 2, pp. 195-226.
[731] Musetti, R., 1999. Cenni di geomorfologia, geologia, idrogeologia del territorio versiliese. Livelli di rischio nelle zone collinari e di pianura: cause, danni e prevenzioni, Atti del Convegno "Calamità Naturali e Dissesto Ambientale in Versilia", pp. 8-27.
[732] Mussi, M., Leone, G., & Nardi, I., 1998. Isotopic geochemistry of natural waters from the Alpi Apuane-Garfagnana area, northern Tuscany, Italy, Mineralogica et Petrographica Acta, vol. 41, pp. 168 - 178.
[733] Musumeci, G., Mazzarini, F., Tiepolo, M., & Di Vincenzo, G., 2011. U-Pb and 40Ar-39Ar geochronology of Palaeozoic units in the northern Apennines: determining protolith age and alpine evolution using the Calamita Schist and Ortano Porphyroid, Geological Journal, vol. 46, n. 4, pp. 288-310.
[734] Nardi Dallan, L. & Nardi, R., 1973. Ipotesi sulla genesi e sul significato delle brecce stratigrafiche associate ai "calcari cavernosi" sulle Alpi Apuane e sul Monte Pisano in rapporto alla messa in posto della Falda toscana, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 92, n. 2, pp. 439-452.
[735] Nardi, R., 1961. Geologia della zona tra la Pania della Croce, Gallicano e Castelnuovo Garfagnana (Alpi Apuane), Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 80, n. 2, pp. 257-334.
[736] Nardi, R., 1962. Geologia della zona tra il Pizzo d'Uccello, il M. Pisanino e il M. Tambura (Alpi Apuane), Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 81, n. 3, pp. 231-246.
[737] Nardi, R., 1962. Sulla giacitura delle Calcareniti a nummuliti nei terreni metamorfici del versante nordorientale delle Alpi Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 81, n. 2, pp. 1-12.
[738] Nardi, R., 1963. Bibliografia geologica delle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 70, pp. 262-311.
[739] Nardi, R., 1963. La ``zona degli scisti sopra i marmi'' nelle Alpi Apuane e i terreni che la costituiscono, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 82, n. 2, pp. 505-522.
[740] Nardi, R., 1963. Sul ritrovamento di Nummuliti nello "Pseudomacigno" del versante nord orientale delle Alpi Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 82, n. 2, pp. 439-444.
[741] Nardi, R., 1963. Una nuova specie di Megalodus nel Trias superiore delle Alpi Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 82, n. 2, pp. 209-217.
[742] Nardi, R. & Togliatti, V., 1966. Osservazioni sui rapporti tra scistosità e stratificazione nella serie toscana metamorfica del versante nord orientale delle Alpi Apuane (Nota preliminare), Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 85, pp. 667-670.
[743] Nardi, R., 1966. Sull'età dei diversi marmi bianchi delle Alpi Apuane, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 85, pp. 721-726.
[744] Nardi, R., 1967. Schema stratigrafico e strutturale delle Apuane nord-orientali, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 6, n. 4, pp. 421-438.
[745] Nardi, R., Puccinelli, A., & Patella, D., 1979. Applicazione del metodo del sondaggio dipolare profondo lungo una sezione dalle Alpi Apuane all'Appennino pistoiese, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 86, pp. 1-21.
[746] Natale, L., 1974. Relitti di bassa temperatura nelle piriti di alcuni giacimenti della Toscana, Rendiconti della Società Italiana di Mineralogia e Petrologia, vol. 30, pp. 327.
[747] Negri, A. C., Azzaro, E., Barbieri, M., & Tucci, P., 1999. Petrographic and geochemical features of the "Cipollino Verde" marble from the Apuan Alps (northern Tuscany, Italy) and archaeometric implications, Periodico di Mineralogia, vol. 68, n. 2, pp. 145-162.
[748] Nerli, A., 1958. Le Alpi Apuane. Guida ai Monti d'Italia, CAI,
[749] Nicoletti, F. P. & Spandre, R., 1997. Valutazione del rischio di inquinamento della Pianura Apuana attraverso il modello DRASTIC, Quaderni di Geologia Applicata, vol. 4, n. 1, pp. 1-15.
[750] Nolledi, G. & Sani, P., 1998. L'alluvione di camaiore del 29/9/1998 e il dissesto idrogeologico, Il Geologo, vol. 9, pp. 6-8.
[751] Oesterling, N., Heilbronner, R., Stünitz, H., Barnhoorn, A., & Molli, G., 2007. Strain dependent variation of microstructure and texture in naturally deformed Carrara marble, Journal of Structural Geology, vol. 29, n. 4, pp. 681-696.
[752] Oggeri, C. & Vinai, R., 2003. Analisi geomeccaniche per la stabilità degli scavi in sotterraneo della Pietra del Cardoso, GEAM, vol. 109, n. 3, pp. 55-61.
[753] Orberger, B. & Saupé, F., 1985. Baryte, pyrite and hematite mineralization of the SW Apuane Alps (Tuscany Italy), Fortschritte der Mineralogie, vol. 63, pp. 172.
[754] Orberger, B., 1985. Les gisements de barytine-pyrite-oxides de fer de la region de Santa Anna (Alpes Apuanes, Toscane, Italie), Institut National Polytechnique de Lorraine, Nancy, Tesi di dottorato, pp. 264.
[755] Orberger, B., Arnold, M., & Saupé, F., 1986. Sulfur isotope studies of the minerals from the Pollone and Monte Arsiccio deposits (SW Apuane Alps, Tuscany, Italy); contribution to the knowledge of the ore deposits of Tuscany, Fortschritte der Mineralogie, vol. 64, n. 2, pp. 215-226.
[756] Orlandi, P., 1974. Note di mineralogia toscana, 2. Minerali delle geodi dei marmi di Carrara, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 81, pp. 167-173.
[757] Orlandi, P., 1974. Note di mineralogia toscana, 3. Solfuri e solfosali delle geodi dei marmi di Carrara, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 81, pp. 178-184.
[758] Orlandi, P. & Checchi, F., 1979. L'ulmannite del M.te Corchia (Alpi Apuane), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 86, pp. 245-247.
[759] Orlandi, P., Merlino, S., Duchi, G., & Vezzalini, G., 1981. Colusite; a new occurrence and crystal chemistry, The Canadian Mineralogist, vol. 19, n. 3, pp. 423-427.
[760] Orlandi, P. & Checchi, F., 1986. La miniera di Buca della Vena e i suoi minerali, Rivista Mineralogica Italiana, vol. 2, pp. 49-61.
[761] Orlandi, P. & Checchi, F., 1986. The Buca della Vena Mine, Tuscany, Italy, The Mineralogical Record, vol. 17, n. 4, pp. 261-268.
[762] Orlandi, P. & Franzini, M., 1994. I Minerali del Marmo di Carrara, Cassa di Risparmio di Carrara,
[763] Orlandi, P., Pasero, M., Duchi, G., & Olmi, F., 1997. Dessauite, (Sr,Pb)(Y,U)(Ti,Fe3+)20 O38, a new mineral of the crichtonite group from Buca della Vena mine, Tuscany, Italy. Amer. Miner., 82: 807-811., American Mineralogist, vol. 82, pp. 807-811.
[764] Orlandi, P., 1997. I solfuri delle cavità dei marmi apuani, Plinius, vol. 17, pp. 62-73.
[765] Orlandi, P., Dini, A., & Olmi, F., 1998. Grumiplucite, a new mercury-bismuth sulfosalt species from the Levigliani mine, Apuan Alps, Tuscany, Italy, The Canadian Mineralogist, vol. 36, pp. 1321-1326.
[766] Orlandi, P., 2000. Sulvanit, Colusit und Wurtzit aus den Marmorbruchen bei Carrara, Italien, LAPIS (Muenchen), vol. 1/2000, pp. 13-15.
[767] Orlandi, P., Dini, A., Pagano, R., & Cerri, M., 2002. I minerali del Bottino della Collezione Cerpelli, Rivista Mineralogica Italiana, vol. 26, n. 2, pp. 81-100.
[768] Orlandi, P., 2003. Buca della Vena: i solfosali aciculari di piombo e antimonio (Alpi Apuane, Toscana, Italia), Rivista Mineralogica Italiana, vol. 27, n. 4, pp. 224-229.
[769] Orlandi, P., Mo\"elo, Y., Campostrini, I., & Meerschaut, A., 2007. Lead-antimony sulfosalts from Tuscany (Italy). IX. Marrucciite, Hg3Pb16Sb18S46, a new sulfosalt from Buca della Vena mine, Apuan Alps: Definition and crystal structure, European Journal of Mineralogy, vol. 19, pp. 267-279.
[770] Orlandi, P. & Criscuolo, A., 2009. Minerali del Marmo delle Alpi Apuane, Parco delle Alpi Apuane - Pacini Editore, pp. 180.
[771] Orlandi, P., Dini, A., Gemignani, E., Pierotti, L., Quilici, U., & Romani, M., 2002. Alpi Apuane: i minerali delle vene di quarzo della Valle dell'Acqua Bianca (Gorfigliano, Lu), Rivista Mineralogica Italiana, vol. 4, pp. 216-223.
[772] Otto, M., Hirt, A. M., Leiss, B., Schmidt, V., & Walter, J. M., 2006. Correlation of magnetic fabric and crystallographic preferred orientations of naturally deformed carbonate-mica rocks from the Alpi Apuane in Italy and the Damara Orogen in Namibia, Symposium "Tektonik, Struktur- und Kristallingeologie", vol. 11, pp. 156 - 158.
[773] Ottria, G., Pandolfi, L., & Barbieri, R., 1995. Le unità liguri e subliguri delle colline del Candia (Alpi Apuane): litostratigrafia ed assetto tettonico, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 102, pp. 137-146.
[774] Ottria, G. & Molli, G., 2000. Superimposed brittle structures in the late orogenic extension of the Northern Apennine: results from the Carrara area (Alpi Apuane, NW Tuscany), Terra Nova, vol. 12, pp. 52-59.
[775] Paci, M., 1935. Revisione dei terreni morenici quaternari delle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 44, n. 1-2, pp. 13-30.
[776] Paderi, E., 1935. Modificazioni storiche del litorale dal Serchio a Motrone, L'Universo, vol. 2,
[777] Pagliazzi, L., Sani, M., & Tamburini, L., 1994. Sedimentary structures in the "Versilia breccias" (Apuane Alps, northern Apennines), Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 48, n. 1, pp. 109-113.
[778] Pandeli, E., Gianelli, G., Puxeddu, M., & Elter, F. M., 1994. The Paleozoic basement of the northern Appennines: stratigraphy, tectono-metamorphic evolution and Alpine hydrothermal processes, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 48, pp. 627-654.
[779] Pandeli, E., 2002. Sedimentary-tectonic evolution of the Tuscan area (Northern Apennines, Italy) from Late Autunian to Carnian, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. volume speciale n. 1, pp. 251-262.
[780] Pandeli, E., Bagnoli, P., & Negri, M., 2004. The Fornovolasco schists of the Apuan Alps (Northern Tuscany, Italy); a new hypothesis for their stratigraphic setting, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 123, n. 1, pp. 53-66.
[781] Pandolfi, D., 1974. La Sabbia Silicea della Bassa Versilia e i suoi Impieghi, S.E.A.,
[782] Panichi, U., 1911. Minerali che accompagnano il giacimento ferrifero della Buca della Vena presso Stazzema, Atti R. Accad. Naz. Lincei, Rend., vol. 20,
[783] Pannella, E., 2000. Geologia della regione a sud di Camaiore (Lucca), Università di Siena, Tesi di Laurea inedita, pp. 63.
[784] Pannuti, F., 1992. Formazione delle Brecce di Seravezza: evoluzione sedimentaria e metamorfica di un orizzonte residuale triassico nelle Alpi Apuane, Università di Cagliari, Dipartimento di Scienze della Terra, Tesi di Dottorato di Ricerca, pp. 129.
[785] Paolicchi, C., 1998. Cardoso: una comunità millenaria alla ricerca del proprio futuro, Ediz. Banca di Credito Cooperativo della Versilia,
[786] Passeri, L., 1976. Sedimentologie e ricostruzioni paleogeografiche nel trias superiore dell'Appennino centro-settentrionale, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 95, pp. 601-618.
[787] Passeri, L., 1984. Le successioni triassico-giurassiche dell'Appenino settentrionale e delle Alpi liguri nel quadro dell'evoluzione preoceanica della Tetide occidentale, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 28, pp. 353-369.
[788] Passeri, L., 1985. I principali eventi tettonici nell'area apuana in accordo con le nuove ricostruzioni paleogeografiche, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 30, pp. 225-231.
[789] Passerini, P., 1966. Lo spostamento delle faglie della Garfagnana, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 85, pp. ??.
[790] Patacca, E., Rau, A., & Tongiorgi, M., 1973. Il significato geologico della breccia sedimentaria poligenica al tetto della successione metamorfica dei Monti Pisani, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 80, pp. 126-161.
[791] Patacca, E., Scandone, P., Meccheri, M., & Massa, G., 2011. Stratigraphic and structural revision of the Massa ``Schuppenzone'' (Alpi Apuane, Northern Apennines), Rendiconti online della Società Geologica Italiana, vol. 15, pp. 102-105.
[792] Patacca, E., Scandone, P., Conti, P., Mancini, S., & Massa, G., 2013. Ligurian-derived olistostrome in the Pseudomacigno Formation of the Stazzema Zone (Alpi Apuane, Italy). Geological implications at regional scale, Italian Journal of Geosciences, vol. 132, n. 2, pp. 463-476.
[793] Pedreschi, L., 1956. Il Lago di Massaciuccoli e il suo territorio, Memorie della Società Geografica Italiana, vol. 22, pp. 1-226.
[794] Pellegrini, M., 1985. La Formazione di Vinca: stratigrafia e sedimentologia di un deposito di trasgressione del Trias superiore nel Nucleo Metamorfico Apuano, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 30, pp. 327-336.
[795] Pelloux, A., 1920. La Sellaite del marmo di Carrara, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 1, pp. 41-47.
[796] Pelloux, A., 1920. Minerali della regione marmifera carrarese, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 1, pp. 99-103.
[797] Pelloux, A., 1922. La zona metallifera del Bottino e della Valle di Castello. I suoi minerali e le sue miniere, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 3, n. 1, pp. 39-83.
[798] Pelloux, A., 1923. Tetraedrite ed altri minerali della miniera del Bottino (Serravezza), Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 4, pp. 3-5.
[799] Pelloux, A., 1928-29. Giacimenti a minerali di ferro della regione di M. Tambura e dell'Alta Valle di Forno nelle Alpi Apuane, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 9, pp. 57-80.
[800] Pelloux, A., 1936. Giacimenti a minerali di ferro della regione del Monte Tambura nelle Alpi Apuane, Industria Mineraria, vol. 2, pp. 41-46.
[801] Pelù, P., 1974. Motrone di Versilia: Porto Medievale, Pacini,
[802] Perchiazzi, N. & Biagioni, C., 2005. Sugilite e serandite dei Diaspri Auctt. di Vagli (Alpi Apuane), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 110, pp. 67-71.
[803] Perilli, N. & Reale, V., 1996. Jurassic calcareous nannofossils assemblage of the Marne a Posidonia Fm. of the Tuscan Succession, Northern Apennines (Italy), Riun. Paleopelagos, 3-6.6.1996, pp. 10.
[804] Perilli, N., Puccinelli, A., Sarti, G., & D'Amato, A., 2004. Villafranchian deposit of the Barga and Castelnuovo Garfagnana basin (Tuscany, Italy): Lithostratigraphy and sedimentary features, Il Quaternario, vol. 17, n. 2/1, pp. 313-322.
[805] Pertusati, P. C., Plesi, G., & Cerrina, F. A., 1977. Alcuni esempi di tettonica polifasata nella Falda toscana, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 96, n. 4, pp. 587-603.
[806] Pezzo, G., Boncori, J. P. M., Atzori, S., Piccinini, D., Antonioli, A., & Salvi, S., 2014. The 2013 Lunigiana (Central Italy) earthquake: Seismic source analysis from \{DInSAR\} and seismological data, and geodynamical implications for the northern Apennines, Tectonophysics, vol. 636, pp. 315-324.
[807] Pfaar, R., Leiss, B., Molli, G., & Walter, J. M., 2006. Gefuegecharakterisierung von Calcitmyloniten und Marmoren bezueglich senkrecht zueinander stehender Faltenteilstrukturen, Alpi Apuane, Italien, Symposium "Tektonik, Struktur- und Kristallingeologie", vol. 11, pp. 161 - 164.
[808] Piccini, L. & Prazini, G., 1988. The hydrogeological limits of the Frigido River basin (Apuane Alps), Karst hydrogeology and karst environment protection. Proceedings, International Association of Hydrological Sciences,
[809] Piccini, L. & Pranzini, G., 1989. Carta idrogeologica del bacino del Frigido e aree limitrofe (Alpi Apuane), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 96, pp. 107-158.
[810] Piccini, L. & Pranzini, G., 1989. Idrogeologia e carsismo del bacino del Fiume Frigido (Alpi Apuane), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 96, pp. 107-158.
[811] Piccini, L., 1990. Osservazioni geologiche, geomorfologiche e idrogeologiche sull'Abisso dello Smilodonte (M. Sagro - Alpi Apuane, XVI Congr. Naz. di Speleologia, pp. 21-30.
[812] Piccini, L., 1994. Caratteri morfologici ed evoluzione dei fenomeni carsici profondi nelle Alpi Apuane (Toscana, Italia), Natura Bresciana, vol. 30, pp. 45-85.
[813] Piccini, L., 1997. Gli effetti della neotettonica sull'evoluzione dei sistemi carsici ipogei: esempi dalle Alpi Apuane (Toscana), Il Quaternario, vol. 10, n. 2, pp. 579-582.
[814] Piccini, L., 1997. I limiti idrogeologici del bacino del Frigido in rapporto al carsismo delle Alpi Apuane, Università degli Studi di Firenze,
[815] Piccini, L., 1998. Evolution of karst in the Alpi Apuane (Italy): Relationships with the morphotectonic history, Suppl. Geografia Fisica e Dinamica Quaternaria, vol. 3, n. 4, pp. 21-31.
[816] Piccini, L., Pranzini, G., Tedici, L., & Forti, P., 1999. Le risorse idriche dei complessi carbonatici del comprensorio apuo-versiliese, Quaderni di Geologia Applicata, vol. 6, n. 1, pp. 61-78.
[817] Piccini, L., 2001. I sistemi carsici del versante settentrionale del Monte Tambura (Alpi Apuane - Toscana), Speleologia, vol. 44, pp. 58-65.
[818] Piccini, L., 2002. Acquiferi carbonatici e sorgenti carsiche delle Alpi Apuane, Le Risorse Idriche Sotterranee delle Alpi Apuane: Conoscenze Attuali e Prospettive di Utilizzo. Atti del Congresso, Parco Alpi Apuane e Federazione Speleologica Toscana, pp. 128.
[819] Piccini, L., Drysdale, R., & Heijnis, H., 2003. Karst morphology and cave sediments as indicators of the uplift history in the Alpi Apuane (Tuscany, Italy), Quaternary International, vol. 101-102, pp. 219-227.
[820] Piccini, L., Borsato, A., Frisia, S., Paladini, M., Salzani, R., Sauro, U., & Tuccimei, P., 2004. Concrezionamento olocenico e aspetti geomorfologici della Grotta del Vento (Alpi Apuane--Lucca): analisi paleoclimatica e implicazioni morfogenetiche,
[821] Piccini, L., Zanchetta, G., Drysdale, R., Isola, I., & Bruschi, G., 2005. I depositi fisici e chimici delle grotte delle Alpi Apuane, Atti del Convegno ``Le grotte raccontano: un milione di anni di storia naturale conservato nei sistemi carsici delle Alpi Apuane'', Memorie dell'Istituto Italiano di Speleologia, Serie II, vol. XVIII, pp. 101-118.
[822] Piccini, L., 2005. Morfologia ed evoluzione dei sistemi carsici delle Alpi Apuane, Atti del Convegno ``Le grotte raccontano: un milione di anni di storia naturale conservato nei sistemi carsici delle Alpi Apuane'', Memorie dell'Istituto Italiano di Speleologia, serie II, vol. XVIII, pp. 33-54.
[823] Piccini, L., 2011. Speleogenesis in highly geodynamic contexts: the quaternary evolution of Monte Corchia multi-level karst system (Alpi Apuane, Italy), Geomorphology, Elsevier, vol. 134, n. 1, pp. 49-61.
[824] Piccini, L., Mariannelli, G., Fallani, F., & Magnani, D., 2014. Carta degli Acquiferi Carsici delle Alpi Apuane, Scala 1:40.000, Federazione Speleologica Toscana, Firenze,
[825] Pieruccioni, D., 2012. Studio geologico-strutturale dell'area compresa tra il Canale delle Fredde e il Canale delle Verghe (Alpi Apuane centrali), Dipartimento di Scienze della Terra, Università degli Studi di Pisa,
[826] Pieruccioni, D., Galanti, Y., Biagioni, C., & Molli, G., 2018. Geology and tectonic setting of the Fornovolasco area, Alpi Apuane (Tuscany, Italy), Journal of Maps, Taylor \& Francis, vol. 14, n. 2, pp. 357--367.
[827] Pieruccioni, D., Vezzoni, S., & Petrelli, M., 2018. A petrographic and U-Pb geochronological approach to the reconstruction of the pre-alpine history of Alpi Apuane (Tuscany), Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 125, pp. 69-80.
[828] Preite Martinez, M., Turi, B., Di Sabatino, B., & Negretti, G., 1978. Considerazioni geotermometriche su alcune formzioni metamorfiche di età alpina della Toscana, Periodico di Mineralogia, vol. 47, n. 1-3, pp. 63-71.
[829] Puggaard, M., 1860. Sur les calcaires plutonisés des Alpes Apuanes et du Monte Pisano, Bulletin de la Société Géologique de France, vol. 17, pp. 199-231.
[830] Puxeddu, M., Saupé, F., Dechomets, R., Giannelli, G., & Moine, B., 1984. Geochemistry and stratigraphic correlations. Application to the investigation of the geotermal and mineral resources of Tuscany, Italy, Chemical Geology, vol. 43, pp. 77-113.
[831] Radicati, d. B. F. & Giglia, G., 1973. Further Data on the Corsica-Sardinia Rotation, Nature, vol. 241, n. 5389, pp. 389-391.
[832] Raggi, G. & Trevisan, L., 1974. Il bacino idrogeologico di Valdottavo in Val di Serchio, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 81, pp. 323-333.
[833] Raggi, G., 1985. Neotettonica ed evoluzione paleogeografica plio-pleistocenica del bacino del Fiume Magra, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 30, pp. 35-62.
[834] Raggi, D. & Raggi, G., 1989. Il bacino del fiume Camaiore (Alpi Apuane, Versilia): caratteri idrogeologici e disponibilità idriche, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 57-58, pp. 77-100.
[835] Raggi, G., 2016. La Bassa Val di Magra ed il sottosuolo della Piana Lunense, da Cappellini ai giorni nostri, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 86, pp. 137-177.
[836] Rapetti, C. & Rapetti, F., 1996. L'evento pluviometrico eccezionale del 19 giugno 1996 in alta Versilia (Toscana) nel quadro delle precipitazioni delle Alpi Apuane, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 103, pp. 143-159.
[837] Rau, A., 1993. Paleozoico toscano: da segmento della catena Varisica sud-europea a margine passivo alpidico peri-adriatico, Memorie della Società Geologica Italiana, vol. 49, pp. 325-334.
[838] Redini, R., 1933. Sui presunti carreggiamenti del Monte Pisano e delle Alpi Apuane, Atti della Accademia Nazionale dei Lincei, Rendiconti, Classe di Scienze Fisiche, Matematiche e Naturali, vol. 18, n. 6, pp. 59-64.
[839] Redini, R., 1956. Su varie questioni geologico-paleontologiche della catena metallifera toscana; sull'eta neotriassica della fauna del M. Rotondo, al M. Pisano, e della fauna di Poggio Troncone, nelle Alpi Apuane, Bollettino del Servizio Geologico d'Italia, vol. 78, pp. 503-505.
[840] Regalia, E., 1911. Fauna glaciale in due grotte di Equi (Alpi Apuane), Rivista Italiana di Paleontologia, pp. 24-28.
[841] Reinhardt, M., 1989. Inkohlung und Tektonik im Deckenstapel der Liguriden, Nordapennin, Italien, Berliner Geowissenschaftliche Abhandlungen, Reihe A: Geologie und Paläontologie, vol. 110, pp. 1-108.
[842] Repetti, E., 1820. Sopra l'Alpe Apuana e i marmi di Carrara, Badia Fiesolana, pp. 231.
[843] Rettighieri, M. & Tucci, P., 1983. Il cloritoide nelle Alpi Apuane; un probabile indicatore della esistenza di un metamortismo pre-alpino, Periodico di Mineralogia, vol. 52, pp. 83-96.
[844] Reutter, K. J., 1968. Die Tektonischen Einheiten des Nord Apennins, Eclogae geologicae Helvetiae, vol. 61, n. 1, pp. 183-224.
[845] Reutter, K. J., Teichmüller, M., Teichmüller, R., & Zanzucchi, G., 1983. The coalification pattern in the Northern Apennines and its paleogeothermic and tectonic significance, Geologische Rundschau, vol. 72, pp. 861-894.
[846] Rexin, E., Leiss, B., & Molli, G., 1999. Microstructures and textures of the Carrara Syncline, Alpi Apuani, Italy, Goettinger Arbeiten zur Geologie und Palaeontologie. Sonderband, vol. 4, pp. 163 - 164.
[847] Ricci, C. A., 1968. Le rocce metamorfiche di natura basica nelle serie a facies toscana. Studio chimico e petrografico, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 75, n. 1, pp. 1-67.
[848] Ricci, C. A., 1972. Geo-petrological features of the metamorphic formations of Tuscany, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 79, pp. 267-279.
[849] Ricci, C. A. & Serri, G., 1975. Evidenze geochimiche sulla diversa affinità petrogenetica delle rocce basiche comprese nelle serie a facies toscana, Bollettino della Società Geologica Italiana, vol. 94, pp. 1187-1198.
[850] Riccobono, F., 1992. Studio petrografico delle mineralizzazioni apuane. Relazioni tra lineazioni metamorfiche e processi deposizionali dei minerali metalliferi, inedito,
[851] Ristori, M., 2006. Versilia Romana; La centuriazione del Litorale Apuano, L'Universo, vol. 86, n. 1, pp. 66-88.
[852] Rittmann, A., 1949-1950. Geologia della regione apuana, Mem. e Note Ist. Geol. Appl. Univ. Napoli, vol. 3, pp. 97-100.
[853] Rodolico, F., 1940. Studio a luce riflessa di alcuni minerali italiani (Fe minerals of M. Tambura), Periodico di Mineralogia, vol. 11, pp. 1-14.
[854] Romagnoli, 1964. Nuove osservazioni sulla morfologia glaciale delle Alpi Apuane, Rivista Geografica Italiana, vol. 71, n. 2, pp. 145-153.
[855] Roncioni, 2002. La Federazione Speleologica Toscana e le ricerche idrogeologiche nelle cavità carsiche delle Alpi Apuane, Le Risorse Idriche Sotterranee delle Alpi Apuane: Conoscenze Attuali e Prospettive di Utilizzo. Atti del Congresso, Parco Alpi Apuane e Federazione Speleologica Toscana, pp. 77-104.
[856] Rossi, A., 1996. L'Archivio Domenico Zaccagna: le Alpi Apuane, la Città, i Trasporti, Comune di Carrara, Accademia di Belle Arti di Carrara, Rotary Club di Carrara e Massa, pp. 251.
[857] Rossoni, P., 1933. Rocce prasinitiche di Capo Corvo ed Ameglia, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 42, n. 3, pp. 77-83.
[858] Rovereto, G., 1904. Le zone marmifere della Pania della Croce nelle Alpi Apuane, Giornale di Geologia Pratica, vol. 2, n. 5, pp. 157-163.
[859] Sacco, F., 1924. Il solco di Equi, Memorie dell'Accademia Lunigianese di Scienze ``G. Capellini'', vol. 5, n. 4, pp. 129-136.
[860] Sacco, F., 1945. Una sezione geologica attraverso le Alpi Apuane, Bollettino dell'Ufficio Geologico d'Italia, vol. 68, pp. 19-28.
[861] Sagui, C., 1924. Primary and Secondary Ores of the Bottino Mines, Italy, Economic Geology, vol. 19, n. 6, pp. 542-549.
[862] Sagui, C., 1933. De quelques donnees sur la genese de la pyrrhotite colloidale et des autres minerais de la mine du Bottino, Comptes Rendus de l'Académie des Sciences de Paris, vol. 196, n. 19, pp. 1424-1426.
[863] Salvatori, I. & Spandre, R., 1995. Aspetti idrogeologici e idrochimici delle acque sotterranee della pianura apuana, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 102, pp. 73-85.
[864] Sani, M., 1985. Le brecce della Versilia fra successione toscana metamorfica e Falda toscana nell'area di Casoli-Metato (Apuane meridionali), Rendiconti della Società Geologica Italiana, vol. 8, pp. 25-29.
[865] Sarti, G. & Bertoni, D., 2007. Monitoring backshore and foreshore gravel deposits on a mixed sand and gravel beach (Apuane-Versilia coast, Tuscany, Italy), GeoActa, vol. 6, pp. 73-81.
[866] Saupe, F., Orberger, B., & Arnold, M., 1988. Les gisements de barytine, pyrite et oxydes de fer des Alpes apuanes meridionales (Toscane, Italie) (Contribution a la connaissance des gisements de Toscane-IV), Gisements Metalliferes dans leur Contexte Geologique; Actes du Colloque PIRSEM Facteurs de Concentration des Matieres Premieres Minerales, Bureau de Recherches Geologiques et Minieres, vol. 158, pp. 325-362.
[867] Savi, P., 1829. Seconda lettera geognostica del Prof. P. Savi al Signor Gerolamo Guidoni di Massa concernente il Barchigiano, la Garfagnana e il Pietrasantino, Nuovo Giornale dei Letterati, vol. 18, pp. 151-154.
[868] Savi, P., 1830. Catalogo ragionato di una collezione geognostica contenente le rocce più caratteristiche della formazione del Macigno della Toscana: quelle di trabocco, cioè Dolomitiche, Porfiriche e Granitiche, le quali hanno disordinata la stratificazione delle prime; e quelle alterate dal contatto delle traboccate, Nuovo giornale dei Letterati, vol. 20, pp. 120-137.
[869] Savi, P., 1830. Sul mischio di Serravezza, roccia dei traboccamenti dolomitici della Toscana, Nuovo Giornale dei Letterati, vol. 20, pp. 173-184.
[870] Savi, P., 1832. Lettera al Signor G. Guidoni di Massa concernente osservazioni geognostiche sui terreni antichi toscani, Nuovo Giornale dei Letterati, vol. 24, pp. 202-224.
[871] Savi, P., 1833. Studi geologici sulla Toscana, Nuovo Giornale dei Letterati, vol. 70-71,
[872] Savi, P., 1833. Tagli geologici delle Alpi Apuane e del Monte Pisano e cenno sull'Isola d'Elba, Nuovo Giornale dei Letterati, vol. 27, pp. 81-99.
[873] Savi, P., 1863. Sulla costituzione geologica della ellissoide apuana della catena metallifera ed in particolare di quella delle Alpi Apuane, Nuovo Cimento, vol. 18, pp. 156-201.
[874] Savi, P., 1932. Osservazioni geognostiche sui terreni più antichi della Toscana, concernenti specialmente i Monti Pisani, le Apuane e la Lunigiana, Nuovo Giornale dei Letterati, vol. 24, pp. 198-199.
[875] Scandone, P., Patacca, E., Meccheri, M., & Massa, G., in press. Stratigraphic and structural revision of the Massa ``Schuppenzone'' (Alpi Apuane, Central Italy)., in press,
[876] Schmedding, J. A. M., 1941. De geologie van de schubbenzone bij Massa en Carrara (Apuaner Alpen), Univ. Amsterdam, Dissertation, pp. 100.
[877] Schoeller, H., 1962. Les eaux soutérraines, Masson \& C.,
[878] Schoeller, H., 1967. Hydrodinamique dans le karst (écoulement et immagasinement), Cronique d'Hydrogéologie, vol. 10, pp. 7-21.
[879] Schultz, H., 1996. Analyse der variszisch-apenninischen Deformationsgeschichte des paläozoischen Basements der Apuaner Alpen (Toskana, Italien), Berliner Geowissenschaftliche Abhandlungen, Reihe A: Geologie und Paläontologie, vol. 188, pp. 1-108.
[880] Segre, A. G., 1969. Linee di riva sommerse e morfologia della piattaforma continentale italiana relative alla trasgressione marina versiliana, Quaternaria, vol. 11, pp. 1-14.
[881] Selzer, G. & Teichmueller, R., 1931. Zur Geologie des Tyrrhenis gebietes. II Teil: Das palaozoikum von Toskana und Korsika, Abhandlungen von der Gesellschaft der Wissenschaften zu Göttingen, Mathematisch-Physikalische Klasse, pp. 95-110.
[882] Sestini, A., 1950. Un'antica ripa marina nella pianura costiera apuana, Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie, Serie A, vol. 57, pp. 1-6.
[883] Sestini, A., 1960. Evoluzione morfologica della Toscana costiera, Relaz. 27. Riunione Soc It. Progr. Sc., vol. 3, pp. 415-425.